La nuda verità

Come dovrebbe essere il corpo perfetto di un essere umano?

La sua può renderci perfetti? La professoressa Alice Roberts risponde a questa domanda nel suo nuovo programma per BBC4.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Alice Roberts e il modello 3D che la mostra nella sua perfezione BBC

Quali sono, o meglio, quali dovrebbero essere le sembianze di un essere umano perfetto? Ce lo spiega l'anatomista Alice Roberts, che, in occasione della promozione di un nuovo programma di BBC 4, il documentario "Can Science Make Me Perfect?", ha mostrato al mondo, tramite la realizzazione di un modello 3D, quali caratteristiche dovremmo possedere per essere geneticamente perfetti.

Il modello fuoriuscito dagli studi della Roberts sembra quasi la rappresentazione di una creatura magica. Eppure, se fossimo tutti così, saremmo la specie perfetta, non saremmo più affetti dai tanti problemi che ci hanno perseguitato nel corso degli anni, dalla comparsa dell'uomo sulla Terra fino ad ora.

Consapevole dell'imperfezione del corpo umano, Alice Roberts ha accolto la sfida lanciatale da Roger Highfield, direttore degli affari esterni al Museo delle Scienze, e ha deciso di tentare di disegnare un corpo umano quanto più vicino possibile alla perfezione

Il mio esperimento consiste nel'unire arte e scienza e creare una strana e nuova versione di me mostrando cosa sarebbe in grado fare un corpo perfetto e come dovrebbe apparire per essere tale.

Ha detto la ricercatrice intervistata dal Daily Mail.

Già quando era una studentessa di medicina, Alice Roberts si chiedeva perché, malgrado l'evoluzione subita, la specie umana ha ancora così tante debolezze.

Perché prendiamo il raffreddore? Perché il nostro cuore non è abbastanza forte?

Così ha iniziato a prendere forma l'idea alla base del documentario di BBC4: se potessimo evolverci per il meglio, essere praticamente perfetti, quali elementi di ogni altra specie presente in natura dovremmo rubare?

Cani, gatti, cefalopodi, pesci, cigni e scimpanzé. Il mio modello ha un cuore più resistente, con più arterie rispetto agli esseri umani, polmoni più efficienti, non può divenire cieco né sordo, ha gambe forti e pelle di rettile che reagisce meglio ai raggi ultravioletti.

Ovviamente, c'è ancora qualche piccola pecca nel modello della Roberts.

Quando ho alterato gambe e piedi, l'ho fatto per avere maggiore agilità, ma ora le possibilità di scalare una montagna sono pari a zero. Tuttavia credo che ne valga la pena, anche se ho urlato quando ho visto il modello 3D definitivo creato per BBC4 e dal Museo delle Scienze da Scott Eaton. Pensandoci bene, non mi piace l'aspetto delle gambe ispirate agli uccelli. Ma sono una fan del marsupio da canguro.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV