La nuda verità

Arriva The angry river, il primo film impossibile da spoilerare

The angry river passerà alla storia come il primo film la cui trama può cambiare in base allo spettatore che lo sta guardando. L'opera è una geniale miscela di cinema, tecnologia e intelligenza artificiale

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una scena tratta dal cortometraggio Pomegranate Films, LLC

Hai mai immaginato di guardare un film di cui nessuno ti potrà mai dire la trama o il finale? Se hai un amico, o più di uno, che si diverte a spoilerare qualsiasi cosa, allora quanto segue è per te. Sì, perché un filmaker americano ha realizzato un’opera che, almeno su carta, è un’idea geniale.

La pellicola che ha realizzato si chiama The angry river e segue una famiglia di trafficanti dell’Oregon. Ma cosa rende speciale il film?

Il film muta la sua trama assecondando gli interessi dello spettatore. Un’idea, certo, diventata abbastanza comune nei videogiochi (i titoli di Quantic Dream - Havy Rain, Beyond Two Souls e il prossimo Detroit become Human - ne sono un esempio) ma che mai prima d’ora è stata applicata al mondo del cinema.

A ideare il tutto è stato Armen Perian, un filmaker americano, illuminato durante una difficile sessione di editing di un suo progetto.  

Eravamo seduti in una modifica molto lunga e molto difficile e qualcuno ha detto: 'Amico, vorrei che potessimo modificare questa cosa con le nostre menti.”

Ha rivelato Perian.

Questo tre anni fa ma il progetto è rimasto nella sua mente in attesa di poter essere realizzato. I notevoli passi avanti fatti nel campo dell’intelligenza artificiale, tuttavia, hanno permesso a Perian di trasformare in realtà i suoi sogni.

Per poter mettere in atto quanto aveva in mente, però, il filmaker ha avuto bisogno di un supporto per la tecnologia da usare. Per questo si è rivolto all’azienda newyorkese Cross Beat, specializzata in IA e tecnologia per tracciare i movimenti degli occhi. Una volta messa su l’intera struttura tecnologica ci si è potuti concentrare sul cortometraggio girandolo come un normale film.

THE ANGRY RIVER // Son Trailer from armen perian on Vimeo.

In pratica, mentre noi stiamo guardando il cortometraggio l’IA traccia il nostro sguardo e analizza ciò su cui ci soffermiamo maggiormente a guardare. In base ai nostri interessi il filmato viene montato per mostrarci un’opera che possa essere somigliante alle nostre aspettative. Ovviamente ci sono dei “binari” che guidano il tutto per condurci, in base ai nostri interessi, verso uno dei cinque finali previsti.

Il binario entro il quale la storia può muoversiPomegranate Films, LLC
Lo schema della struttura della storia

Il progetto è risultato molto interessante a tal punto che ha attirato l’attenzione di grosse major dell’industria cinematografica e tecnologica.

Mi è piaciuta l'idea di portare la teoria dei giochi in pellicola, ma volevo conservare un'esperienza cinematografica, anche se la stai guardando sul tuo computer

ha dichiarato Perian che ha aggiunto di sentirsi un cineasta più che un pioniere della tecnologia.

Il film sarà reso disponibile a partire dal prossimo 18 maggio sul sito ufficiale, e vede nel cast Jim Beaver (Supernatural, Breaking Bad) e Brooke Smith (Il silenzio degli Innocenti).

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV