Kimo, il tatuatore della crew di Centocelle Ink

Sandro, detto Kimo è un’artista underground polivalente.

Tanto per cominciare è il DJ dei Truceboys, la rap band che racconta - a suon di hip hop - le realtà fatte di sangue, sesso, droga e violenza alla periferia di Roma. Il gruppo costituito da Gel, Metal Carter, Noyz Narcos e Cole si è unito nel 2001 e, in occasione dell’MC Giaime 2004, ha ricevuto la nomination di Rivelazione Hip Hop Italiana.

Writer e grafico, Kimo è inoltre e soprattutto uno dei tatuatori più amati nello studio di Simona, il Devi Maha Tattoo, dove lavora da qualche mese. Per Kimo questa è la prima esperienza da professionista ma il suo talento nell’arte del disegno, unito alla creatività e applicato alla pelle, si vede, eccome se si vede.

Nella prima parte di Centocelle Ink, Kimo incontra Alessandra, una milanese in pellegrinaggio a Roma per farsi fare da lui un tatuaggio ‘demenziale’ in stile FlopTV: una figura femminile in abiti da bordello ed evidenti organi maschili.

L’altro giorno invece, ha prestato il suo braccio alla fidanzata che ha preso per la prima volta in mano la macchinetta per tatuargli un cuoricino. Anche se talvolta viene tradito dalla sua emotività Kimo va considerato un vero e proprio talent boy.


 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV