Il meglio del peggio

Uomo arrestato in Cina: aveva rubato una strada!

Ladri di strade??!! Sì, è successo in Cina: un uomo ha abilmente rubato ben 800 metri di cemento per rivenderli. Era un'opportunità da non sprecare.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un'immagine del paesaggio cinese

Nella provincia di Jiangsu, in Cina, è scomparsa un'intera strada!

Ebbene sì, avete letto bene, nessun errore! Un uomo ha rubato 800 metri di strada.

L'uomo è stato identificato col nome “Zhu” e pare abbia orchestrato un piano niente male... almeno finché non è stato scoperto.

Un uomo ha rubato 800 metri di cemento
La vittima del misfatto

A fine gennaio, alcuni abitanti di un villaggio della provincia di Jiangsu avevano appreso che c'erano dei lavori in corso su una strada vicina. Solo successivamente hanno scoperto che questi lavori, che non erano stati annunciati, non erano neppure stati autorizzati. Così, iniziata a fare qualche indagine, le autorità locali hanno scoperto non solo che ben 800 metri di cemento erano spariti, ma anche che erano stati trasportati in un vicino fabbricato in pietra per poi essere rivenduti.

Pare che Zhu abbia guadagnato poco meno di 800 dollari con la sua impresa titanica, ma c'è chi si domanda se l'uomo non avrebbe potuto usare il suo ingegno per far soldi in maniera diversa, senza fare uno sforzo che comprendesse staccare un'intera strada da terra.

In Cina le strade vengono rubate
Ecco la strada nuda, il cemento è sparito

Nei commenti online, ad esempio, leggiamo:

Se fossi in grado di rimuovere da solo 800 metri di cemento, cercherei modi più costruttivi di far soldi.

Zhu ha anche commentato l'accaduto, spiegando che visto che una nuova strada era stata appena inaugurata nelle vicinanze, secondo lui nessuno avrebbe notato la mancanza dell'altra.

Non fa una piega.

A quanto sembra,

era una questione di business.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV