Il meglio del peggio

Ubriaco alla guida: 'Vengo dal 2048 per avvertirvi dell'arrivo degli alieni'

La storia del ragazzo ubriaco che afferma di essere arrivato dal 2048 diventa virale. Ecco a voi le sue rivelazioni su macchine del tempo e alieni con una grande scorta di alcol.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Ecco come il cinema vede il futuro

Vengo dal 2048. Ho preso una macchina del tempo per venire a dirvi che il prossimo anno ci sarà un'invasione aliena. Dite ai cittadini di Casper di abbandonare la città!

Queste sono le parole di un uomo che, dopo essere stato fermato in stato di ebrezza alla guida di un auto, ha deciso di svelare la sua stravagante missione agli agenti. 

Forse ispirato da Independence Day, lungometraggio immortale del 1996 di Roland Emmerich, o, semplicemente, confuso dalla grande quantità di alcol ingerita, nessuno può dirlo.

Il giovane è stato comunque arrestato successivamente al fermo.

Independence Day e la copertina
L'uomo avrà visto troppe volte Independence Day?

Il fatto è accaduto pochi giorni fa nei pressi della cittadina di Casper, Wyoming (USA). L’ubriaco ha espresso il desiderio di parlare con il sindaco di Casper per mettere in guardia tutti i cittadini su un futuro attacco alieno avvenuto per il 2018.

Sono l'unico uomo in grado di viaggiare nel tempo perché gli alieni mi imbottiscono di alcol. Ma deve esserci stato un errore: sarei dovuto finire nel 2018, non nel 2017.

Ha affermato l’uomo, traballando e omettendo alcune parole, agli agenti che lo hanno fermato. Inutile descrivere lo stupore che ha investito gli stessi agenti non appena sentito l'inverosimile racconto. 

Cosa pensate di questa storia?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV