Il meglio del peggio

Trump chiede in prestito un Van Gogh, gli viene offerto un wc d’oro

Donald Trump ha chiesto al Guggenheim di New York un Van Gogh da poter esporre alla Casa Bianca, ma la risposta del museo è stata che, al massimo, il prestito potrebbe essere una tazza del WC d’oro massiccio.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il water d'oro realizzato da Cattelan

Esistono nei musei opere d’arte che non ti aspetteresti mai, strane a vedersi ma che valgono milioni di dollari. E il presidente degli Stati Uniti si è reso conto di questo proprio nelle ultimissime ore quando ha chiesto in prestito al museo di New York un Van Gogh da esporre alla Casa Bianca, ma il Guggenheim in risposta ha proposto a Trump  il prestito di una “tazza d’oro” 18 carati, realizzata da Maurizio Cattelan.

Hai letto bene, esposto al Guggenheim c’è un wc realizzato completamente in oro, del valore di 1 milione di dollari, e la curatrice del museo in questione, Nancy Spector, ha detto a Donald che poteva tranquillamente esporlo alla White House. Niente Van Gogh quindi, al massimo water dorati.

Il caso vuole che l’opera d’arte fosse stata chiamata da Cattelan “America”, utilizzando dunque la preziosa tazza come simbolo di critica verso l’esibizionismo e la ricchezza americana.

Il water d'oro ripreso dall'altoVanity Fair
La tazza d'oro vista dall'alto

Le parole di Nancy Spector sono state le seguenti:

La toilette è disponibile in caso il presidente e sua moglie siano propensi a installarla alla Casa Bianca. L’artista sarebbe lieto di darla in prestito per un lungo periodo. Forniremmo eventualmente tutte le istruzioni per installarlo ed effettuare la dovuta manutenzione.

Quando a Cattelan è stato chiesto il motivo alla base della sua volontà di prestare la tazza a Trump, la sua risposta è stata a dir poco enigmatica:

Qual è il senso della vita? Tutto pare assurdo finché non muoriamo. Possiamo cenare pagando 200 dollari o gustare un hot dog da 2 dollari, ma il risultato finale è sempre lo stesso.

Un responso originale da parte di un artista decisamente originale considerando che, oltre alla tazza dorata, Cattelan ha realizzato anche una scultura di Papa Giovanni Paolo II colpito da un meteorite.

Si attende adesso la risposta del presidente alla provocazione dell’artista.

E tu che ne pensi? Vorresti un water d’oro massiccio in casa?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV