Il meglio del peggio

Tenta di rapinare un chiosco di hot dog e si spara sul pene

Quando vorresti rapinare un chiosco di hot dog ma evidentemente la carriera del criminale non fa per te! Questa è la storia vera, ambientata a Chicago, di un malcapitato rapinatore 19enne.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un invitante hot dog

Un ragazzo 19enne, dopo aver rapinato un chiosco di hot dog a Chicago, si è sparato per sbaglio sul pene.

Stando a quanto affermato da due impiegati del chiosco Maxwell Street Express, Terrion Pouncy, questo il nome del rapinatore a dir poco sfortunato, li ha minacciati con una pistola per avere del denaro.

L'insegna del Maxwell Street Express
L'insegna del chiosco

Dopo aver ottenuto quel che voleva, il povero Terrion, probabilmente non troppo abituato con i ferri del mestieresi è sparato in mezzo alle gambe da solo nel tentativo di riporre l’arma nei suoi pantaloni. 

Una cosa degna del miglior Fantozzi!

Alcuni hot dog di Maxwell Street ExpressMaxwell Street Express
I succulenti hot dog di Maxwell Street Express

Il rapinatore ha tentato comunque di fuggire in preda al dolore per essersi sparato nell’inguine, ma alla fine è collassato di fronte a una casa distante pochi metri. In seguito Pouncy è stato portato al Christ Hospital di Oak Lawn e poi arrestato. Terrion non si è presentato alla prima fase del processo e il giudice Stephanie Miller ha ordinato che venisse trattenuto in cella senza cauzione, in attesa di essere giudicato nella giornata di oggi.

Pouncy ha 2 capi d’accusa per rapina a mano armata.

Che ne pensate? Pouncy potrà continuare la sua "sfolgorante" carriera di rapinatore o meglio darsi all'ippica?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV