Il meglio del peggio

Ristoratore spara stuzzicandenti con la balestra sul dipendente

In Giappone un ristoratore è stato arrestato, insieme al manager ed alla moglie, per aver sparato stuzzicadendi con una balestra su un dipendente del locale.

Concetta Suriana Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una balestra armata a stuzzicadenti

L'ingegno umano non ha limiti, ma la sopportazione sì. E' proprio il caso di dirlo quando si sente di questa strampalata notizia che arriva direttamente dal Giappone. Negli scorsi giorni infatti un ristorante di Osaka è stato il luogo di un bizzarro avvenimento degno di una barzelletta di cattivo gusto, o di una puntata di Takeshi's Castle

Il manager di un ristorante di barbecue coreano, insieme alla moglie e al ristoratore del locale, sono passati alla ribalta per aver sparato stuzzicadenti su di un loro dipendente. Il termine "sparato" qui non è casuale, dal momento che gli stuzzicadenti che hanno colpito il povero 35enne al volto sono stati lanciati da una mini-balestra giocattolo lunga circa 10 cm, pertanto ognuno degli stuzzicadenti che colpiva il dipendente poteva raggiungere ed oltrepassare anche i 100 km/h. 

Una balestra armata a stuzzicadentiCopyrighy balestra stuzzicadenti
Balestra a stuzzicadenti

Già così sembra tutto abbastanza "strano", ma la realtà è ancora peggio. Si tratterebbe infatti solo dell'ultima angheria subìta dallo sfortunato dipendente: già in passato il manager del ristorante e la sua combriccola avevano preso di mira il loro sottoposto, colpendolo su mani e gambe con un pezzo di legno sul quale avevano versato acqua bollente, oppure dando fuoco ad un pezzo di stoffa che gli avevano attaccato al naso. 

Il 35enne però non aveva mai abbandonato il luogo di lavoro o denunciato la cosa nonostante tutto, e non lo ha fatto neanche questa volta. A sporgere denuncia era stata la famiglia, stanca e preoccupata dai diversi "incidenti" che capitavano al giovane. Il motivo? Facile, aveva rubato dei soldi dal ristorante ed era stato sorpreso proprio dal ristoratore. Proprio per questo il ristoratore, insieme al manager ed alla moglie avrebbero deciso di punirlo in questo modo singolare.

Sembra inoltre che i tre "torturatori" avessero l'abitudine di documentare le loro prodezze contro il 35enne. La polizia, una volta arrestato il ristoratore, ha infatti trovato centinaia di immagini che ritraevano il dipendente infilzato con gli stuzzicadenti sparati dalla mini-balestra. 

Se mai doveste pensare "ma cosa vuoi che sia, non farà di certo male", e che la mini balestra a stuzzicadenti sia una delle tante invenzioni made in Japan che non useremo mai, vi lasciamo un video che testimonia i danni che può fare una simile arma nelle mani sbagliate (e se capite il giapponese vi spiega anche come fabbricarla, ma meglio evitare).

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV