Il meglio del peggio

Regno Unito, un uomo è stato fermato con la patente di Homer Simpson

La polizia inglese ha fermato un uomo che possedeva una patente falsa del simpatico Homer Simpson. Scopriamo insieme tutti i risvolti di questa storia.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il documento falso di Homer Simpson

La polizia inglese, solo pochi giorni fa, ha fermato un uomo mentre guidava la propria automobile nei pressi del Buckinghamshire. L’autista, dopo essere stato sollecitato dagli agenti, ha esibito una bizzarra patente di guida falsa che riportava il nome e la foto di, niente poco dimeno che, Homer J. Simpson!

Un inglese ha deciso di acquistare, senza curarsi delle conseguenze, una patente falsa ma, forse per seguire la propria serie animata preferita, ha fatto inserire i dati di Homer Simpson, dalla fortunata serie animata. Tutto sembrava filare liscio per “Homer”, fino a quando una pattuglia, durante dei controlli, ha fatto accostare l’automobile. L’uomo è stato quindi costretto a mostrare il documento agli increduli poliziotti che non hanno potuto far altro che denunciare il furbetto.

Come se non bastasse, l’automobile non era assicurata e, proprio per questo motivo, è stata sequestrata. Il documento, inoltre, presenta alcuni errori che ogni fan de I Simpson noterà al volo: il simpatico Homer è nato il 12 maggio 1956 (mentre la data sul documento è diversa), vive al 742 di Evergreen Terrace e, soprattutto, la sua firma è “Homer J. Simpson”.

Siamo sicuri che questo inglese, alla vista della polizia, abbia cambiato il suo colorito e che abbia esclamato l’iconico “D’oh!” apparendo molto simile al nostro amico Homer.

L’uomo, di cui non sono stati diffusi i reali dati anagrafici, rischia ora pene severissime.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV