Il meglio del peggio

Ragazzo malese spende una fortuna per somigliare a Squall Leonhart

Dalla Malaysia ecco Amirul Rizwan Musa, imprenditore di 21 anni che si è rivolto alla chirurgia estetica per assomigliare a Squall Leonhart, protagonista del videogame Final Fantasy 8.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il confronto prima e dopo l'operazione

Amirul Rizwan Musa, imprenditore di 21 anni della Malaysia, ha speso oltre 41 mila dollari in chirurgia estetica per essere uguale a Squall Leonhart, cicatrice esclusa.

Per coloro che non sapessero chi sia, Squall è il personaggio principale del videogame Final Fantasy 8, titolo uscito sulla prima PlayStation nel 1999.

Conosciuto online come Miyyo RizOne, Amirul lavora come modello e ha una propria azienda di cosmetici. Di recente, le sue foto sono diventate virali in Malaysia, tanto da farlo apparire sui giornali.

Amirul è apparso anche su siti in lingua inglese, come AsiaOne, NextShark, SoraNews, e South China Morning Post. In un’intervista al giornale Harian Metro, il ragazzo ha affermato di essere stato aspramente criticato dopo la diffusione delle sue foto in rete.

Ho ricevuto numerose chiamate e messaggi continuamente dal pubblico, che chiamava solo per maledirmi. In più, qualcuno addirittura è venuto di persona per vedermi solo per insultarmi. Ero ossessionato dai personaggi degli anime e mi vergognavo per come apparivo prima dell’operazione. Ho dunque deciso di ricorrere alla chirurgia plastica per accrescere la mia autostima.

Il confronto prima e dopo le operazioniKotaku
Amirul prima e dopo l'operazione

Dunque una serie di interventi mirati non solo per assomigliare al proprio personaggio immaginario preferito, ma, soprattutto, volti a risolvere i propri problemi di autostima. Quindi Amirul ha tutte le giustificazioni del mondo per il proprio gesto e ogni critica negativa è da considerarsi pura cattiveria.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV