Il meglio del peggio

Quando il bisogno chiama, il presidente usato come carta igienica

Chi l'ha fatta sul presidente? Il capo dello stato Gurbanguly Berdimuhamedow fa ispezionare i gabinetti del paese alla ricerca della sua immagine deturpata.
Pagine di giornali del Turkmenistan Alternativnnyy Novosti Turkmenistana

Sembra una follia ma i gabinetti pubblici e privati del Turkmenistan sono stati ispezionati dalla polizia del paese alla ricerca delle foto del presidente Gurbanguly Berdimuhamedow usate come carta igienica!

Immagina la scena:

Una squadra speciale di polizia si aggira in divisa nei quartiere del Turkmenistan. Sembra tutto a posto quando uno di loro vede dei fogli di giornali a terra e urla qualcosa indicando uno dei bagni chimici della zona. In un attimo il bagno chimico viene circondato dalla squadra e uno di loro apre la porta prendendo il colpevole sul fatto. Dentro, infatti, c'è un uomo con le braghe calate che sta per usare la prima pagina del quotidiano turkmeno e terminare il rituale del suo bisogno. La faccia del presidente Gurbanguly Berdimuhamedow sorride dalla pagina di giornale, ignara di essere a pochi centimetri dal sedere dell'uomo. La polizia è arrivata in tempo, sventando un altro attacco al capo di stato.

Quanto raccontato non è poi così lontano dalla realtà, le voci arrivate all'orecchio del governo parlano chiaro: la gente del Turkmenistan usa ritagli di giornale con la faccia del presidente al posto della carta igienica. Dopo aver vietato la circolazione delle auto nere per il suo amore incondizionato verso il bianco, il presidente Berdymukhammedov ha ordinato alla polizia di cercare prove di questo nuovo fenomeno di deturpamento della sua immagine, avvertendo i cittadini che questo comportamento può portare anche a gravi conseguenze.

Tutto sembra essere iniziato alla fine dell'anno scorso quando alcuni bambini, della città settentrionale di Dashoguz, sono stati detenuti e processati per aver rovinato i ritratti del presidente Gurbanguly Berdimuhamedow. Quarantacinque bambini di una scuola hanno calpestato una foto del presidente mentre altri hanno imbrattato un'immagine del presidente disegnando dei baffi con una penna. 

Il presidente del TurkmenistanKremlin.ru press service

Questi primi incidenti sono lontani dall'oltraggioso gesto commesso nel momento del bisogno, ma le successive indagini hanno portato la polizia a scoprire che numerose immagini di Gurbanguly Berdymukhammedov venivano utilizzate dai cittadini per pulirsi dopo essere andati in bagno. In una toilette, sempre in una scuola di Dashoguz, le immagini sporche del presidente hanno portato il direttore dell'istituto al licenziamento e come lui molti altri funzionari pubblici del paese.

Oltre alla polizia anche il personale pubblico delle discariche è stato messo in allerta e alla ricerca di immagini del presidente macchiate da un mal di stomaco di troppo. Secondo Fergana, un sito di notizie con sede a Mosca noto per la sua copertura credibile sugli affari turkmeni:

C'è un custode speciale in ogni discarica il cui compito è quello di ispezionare la spazzatura, cercare le foto dei giornali sporche, stabilire la casa o l'appartamento dell'abbonato del giornale e riferirlo alla polizia.

A causa dell'attuale crisi economica turkmena però, sembra che molti cittadini tendano a tagliare la spesa della carta igienica utilizzando il giornale per pulirsi. E dal momento che le immagini del presidente Gurbanguly Berdimuhamedow dominano sulla maggior parte delle pagine dei giornali nazionali, è davvero un'impresa non sporcarle!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV