Il meglio del peggio

Picchia il suo vicino perché ascolta gli Wham! a un volume troppo alto

In Inghilterra un giovane ha picchiato il suo vicino di casa perché ascoltava gli Wham! a un volume assordante. Non bastava chiedere di smetterla gentilmente?
George Michael e l'uomo accusato

Stando ai giornali locali, un giovane 24enne del Southampton, Inghilterra, è stato condannato a due anni di carcere dopo aver distrutto una finestra della casa e picchiato selvaggiamente un suo vicino di casa perché stufo di sentire a ripetizione Wake Me Up Before You Go-Go degli Wham!.

La vittima, Jamie Summerton, ha riportato un braccio rotto e varie altre gravi fatture che lo hanno costretto a lasciare il suo lavoro da barista, e hanno di conseguenza reso difficoltosa la sua vita da padre di famiglia.

Spesso mia figlia di 5 anni non capisce perché non riesca a giocare a qualsiasi cosa con lei; il mio nuovo capo a lavoro è molto comprensivo, se non lo avessi incontrato non avrei più un lavoro.

L’aggressore, a quanto pare, aveva già precedenti per effrazione, ubriachezza e disturbo della quiete pubblica. A questa fedina penale già di per sè bella ricca, deve anche essere aggiunto il fatto di non apprezzare per nulla il genio kitsch di una delle band più iconiche degli anni '80, gli Wham! appunto.

Già nella vita ci sono un sacco di limitazioni, ma prendere un sacco di botte perchè si ama alla follia questa hit a firma George Michael, sembra decisamente troppo! 

Quindi, tutti pronti per il ritornello:

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV