Il meglio del peggio

Pechino: beve una bottiglia di cognac perchè non può imbarcarla

Quando l'alcol è una questione di vita!

Mario Spagnoletto Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il cognac

Chi viaggia, spesso è una persona avventurosa e dallo spirito intrepido. Una donna cinese, la Sig.ra Zhao, ne è un esempio lampante! Perché? Ha cercato di imbarcare sull'aereo una bottiglia di cognac!

Quando la Zhao, è arrivata all'Aeroporto Internazionale di Pechino verso mezzogiorno per prendere un volo per Wenzhou, è stata fermata dalla security dell'aeroporto. Il motivo? La donna aveva con sé una bottiglia intera di Rémy Martin XO Excellence, un cognac dal valore di circa 200 dollari. 

In questi casi, secondo le regole in vigore, il viaggiatore potrebbe:

  1. Mettere la bottiglia in una apposita scatola fornita dall'aeroporto.
  2. Molti aeroporti hanno un servizio postale, dove è possibile spedire pacchi.
  3. Se avete qualcuno che vi aspetta fuori, potete consegnare l'oggetto proibito a loro.
  4. Se avete l'auto parcheggiata fuori, potete tranquillamente riporre l'oggetto in auto.

Ma la Sig.ra Zhao non ha seguito nessuno di questi punti, e ha pensato bene di sedersi in un angolo e bere tutta la bottiglia di cognac.

Ma non è finita qui, il suo compagno di viaggio non reggeva molto bene l'alcol e quindi la Sig.ra Zhao si è scolata l'intera bottiglia da sola. Ovviamente, una volta finita la bottiglia, è caduta inerme a terra ed è rimasta lì fino all'arrivo della polizia. Le forze dell'ordine hanno deciso che in quelle condizioni non avrebbe potuto viaggiare, quindi è stata chiamata la famiglia Zhao per venire a prenderla.

Sicuramente non era il modo in cui aveva previsto di gustarsi il suo costoso cognac, ma perché lasciarlo nelle grinfie della security?

Inutile dire che la Sig.ra Zhao è entrata nella leggenda!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV