Il meglio del peggio

Patente ritirata a un ubriaco: dimentica tutto e denuncia smarrimento

Un automobilista di Carpi è stato trovato in stato di ebbrezza alla guida dai carabinieri. La mattina dopo però aveva dimenticato l'accaduto ed è andato a denunciare lo smarrimento del documento.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un automobilista viene sottoposto all'alcol test

Quando si alza troppo il gomito, si sa, si tende a dimenticare cos’è successo la sera prima. Ma un automobilista 40enne di Carpi è riuscito in un’impresa più unica che rara: dopo aver dimenticato il sequestro della propria patente, effettuato dai carabinieri la notte di domenica scorsa per ubriachezza al volante, ha denunciato la scomparsa del suo documento di guida.

Un uomo effettua il test per verificare il tasso d'alcol nel sangueQuotidiano.net
Il momento della verità

Hai capito bene. La notte prima, per la precisione alle 3, gli viene perfino in soccorso un amico che lo porta a letto, il giorno dopo si sveglia senza patente e va nel panico, presentandosi al comando dei carabinieri di Carpi così dicendo:

Sono qui per denunciare lo smarrimento della mia patente. Ho sognato che i carabinieri me l’avevano sequestra e adesso non la trovo più!

L’automobilista di Carpi è stato perfino più formidabile del fenomeno che disse di venire dal 2048 per avvertire l’umanità dell’arrivo degli alieni, o del tizio ubriacatosi in Romania per poi svegliarsi a Londra.

Fatto sta che non era un sogno, gli agenti gli avevano davvero sottratto la patente perché era stato trovato ubriaco al volante. Una brutta figura che, con ogni probabilità, ricorderanno tutti gli abitanti di Carpi e si tramanderanno di generazione in generazione.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV