Il meglio del peggio

#NoFilter: donna ricorre al chirurgo per dei selfie migliori

Una donna americana non veniva bene in foto, quindi ha scelto di adottare un approccio estremo: ritoccarsi chirurgicamente. Ora i selfie che si fa le piacciono di più...

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Triana Lavey, la donna che si è fatta ritoccare per dei selfie migliori

Credeteci o meno, è tutto vero. Nell'era della ricerca sfrenata del selfie - che in italiano si chiama autoscatto, ma è meno cool - perfetto c'è qualcuno che è andato un po' troppo oltre.
Oltre alle app di fotoritocco, ai filtri di Instagram e ad ogni diavoleria tecnologica creata per "sembrare" più belli in foto.

LEGGI ANCHE: Selfie senza limiti: Bikini Bridge e Selfie Mirror

Una donna americana, Triana Lavey, ha scelto un approccio più radicale: modificare sé stessa con l'aiuto di un chirurgo plastico. Esatto, avete capito bene.

Da una parte c'è una tendenza evidente di questi ultimi anni, ovvero l'esigenza di associare alla propria identità online anche delle belle foto. Oppure, per usare un termine vintage, assistiamo a della genuina vanità digitale.

Dall'altra ci sono gli eccessi ed è qui che Triana Lavey ha scelto di stare. La 38enne di Los Angeles, infatti, non gradiva il suo aspetto su Skype, Facebook e Instagram, così ha speso circa 15mila dollari per apparire più bella online.
Nel dettaglio si è ritoccata il naso, il mento e si è sottoposta ad un trapianto di grasso autologo, ovvero si "riempiono" quelle zone vuote o cascanti del volto per apparire più "armonici".

La donna ha dichiarato: "Ora sembro me stessa, ma photoshoppata". Continuiamo a preferire di più i ritocchi via software che via bisturi...

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV