Il meglio del peggio

La Terra è come Pac-Man, lo dicono i terrapiattisti

Se pensavi che i terrapiattisti non potevano spararne di più grosse, ti sbagliavi, perché la loro ultima folle teoria correla il pianeta Terra al gameplay del celebre videogioco Pac-Man.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un'immagine che ritrae Pac-Man sbucare da un lato all'altro della Terra ScienceAlert

A quanto pare i terrapiattisti sono decisi a minacciare il nostro pianeta e, soprattutto, la nostra intelligenza con una nuova, strampalata teoria, che collegherebbe in qualche modo il funzionamento dell'universo con Pac-Man!

Ma partiamo con ordine.

In occasione del raduno mondiale dei terrapiattisti nelle West Midlands dello scorso week end, oltre 200 persone hanno udito le teorie assurde di 9 speaker.

Una rappresentazione della Terra piattaScienceAlert
La Terra secondo i terrapiattisti

Fra le più divertenti storie di fantasia tirate in ballo dalla Flat Earth Society, abbiamo quella secondo cui la gravità non esiste, ma c’è di peggio, molto peggio. Il musicista Darren Nesbit, probabilmente dotato di ancor meno neuroni rispetto ai suoi altri compari terrapiattisti, avrebbe infatti affermato che il nostro pianeta non è sferico sulla base di due “prove scientifiche":

Il pianeta non è sferico perché basta uscire fuori casa per rendersi conto che il pianeta non è in movimento. Inoltre non importa dove vivi in questa presunta ‘palla’ che è la Terra, pare sempre che tu stia sulla sommità, mentre qualcun altro dovrebbe vivere di fianco, e altri a testa in giù.

Un calcio deciso nei testicoliScienceAlert
Una delle cose che preferiresti all'ascoltare le teorie dei terrapiattisti

Ma la strampalata teoria di Nesbit presenta, a suo dire, un solo punto poco chiaro:

Effettivamente si può viaggiare sempre in una direzione e tornare al punto da dove si è partiti.

Difficile riuscire a dire con certezza quali sostanze allucinogene abbia assunto il nostro Nesbit ma, in ogni caso, riesce a trovare anche una spiegazione a quello che considera l’unico neo della propria teoria, mettendo in gioco addirittura Pac-Man:

È possibile che lo spazio-tempo si richiuda e, quando si arriva ad un’estremità, si ricompare dall’altra.

Hai capito cosa vuole dire? Parla proprio di Pac-Man!

Ma non è finita qui perché alla convention degli assurdi un terzo speaker, David Marsh, ha esibito la propria idiozia, affermando di aver “demolito la teoria del Big Bang” (beato lui che è così sicuro di sé!). In che modo Marsh sarebbe riuscito a distruggere la spiegazione all’origine dell’universo in cui viviamo?

Studiando il movimento della Luna perché in questa maniera, a suo dire, si riesce a capire che “la gravità non esiste, c’è solo l’elettromagnetismo”. Un quarto terrapiattista invece vuole tentare di convincere la platea che la Terra poggia su quattro pilastri, mentre Martin Kenny dice che la Terra è formata da quattro anelli concentrici di terra, ognuno con il suo Sole e la sua Luna.

Insomma, meglio che ci fermiamo qui oppure Isaac Newton e Albert Einstein potrebbero rivoltarsi nella tomba ancor di più del solito.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV