Il meglio del peggio

La pubblicità di Pittarosso ce le ha frantumate: ecco perché

Avete già visto la pubblicità Pittarosso con Simona Ventura? Sì? Non vi ha fatto venire il nervoso? Ecco perché secondo noi è uno degli spot più brutti degli ultimi tempi.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Simona Ventura nella pubblicità PittaRosso 2014

Da fini osservatori del mondo ogni tanto anche noi di FlopTV amiamo lanciarci nel rutilante mondo della televisione. In questo caso prendiamo in esame il patinato mondo della pubblicità, con uno spot che è molto passato in tv ultimamente.
Uno spot che sfiora il nonsense più assoluto.

LEGGI ANCHE: Le migliori pubblicità del Cornetto Algida

E noi, che con il nonsense andiamo a nozze, non potevamo ignorarlo: stiamo parlando della pubblicità Pittarosso con la Simona Ventura nazionale. Questo:

Permetteci di essere un po' più acidi del solito quando diciamo che questo spot è uno dei più brutti degli ultimi tempi. Ecco perché in una pratica lista a bullet point (adoriamo i bullet point).

  • L'idea di promuovere un nuovo brand con una specie di danza tribale in stile haka a Lodi è un associazione di concetti ardua da assimilare anche per noi

  • L'ondata di rosso che travolge la città non ci ricorda la famosa scena di Shining di Kubrick con il sangue. Ci ricorda di più un ciclone ma non il film di Pieraccioni...

  • Il testo della "canzone" è altrettanto divertente: "Te lo dice la Simona in rosso!". LA Simona? In rosso? Ma se è vestita completamente di bianco, scarpe escluse. Non capiamo...

  • La coreografia è degna dei peggiori show per famiglie sulla RAI in prima serata di sabato sera. Roba che la Macarena sembra il Lago dei Cigni, al confronto. E poi emerge impietosa la scarsa mobilità di Simona, ridotta a fare la marionetta picchiando dei gran colpi di tacco sul selciato. Gran polpacci, però...

  • Il finale è epico. Con un balzo degno di una gazzella la Simona in rosso perde il suo naturale aplomb e parte con uno sguaiato "Scarpe a più non possooooo".
    Cosa ci viene in mente? Questo:
    Daniela Santanché

    Fra l'altro c'è anche una discreta somiglianza non trovate?

Bene, questi i punti salienti per cui la pubblicità di PittaRosso ce le sta fracassando in questo periodo. Le botte con i tacchi delle scarpe di Simona sono un ottima metafora di cosa devono subire le nostre gonadi ad ogni messa in onda dello spot.

Abbiamo capito, avete cambiato nome. Adesso cambiate anche agenzia.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV