Il meglio del peggio

La nuova e pericolosa dieta della Bella Addormentata nel Bosco

Una nuova dieta sta prendendo piede tra i giovani, che prevede l'assunzione di sedativi: non a caso, è stata chiamata "Dieta della Bella addormentata nel bosco". Una psicologa americana spiega i pericoli derivanti da questa pratica.
La Bella Addormentata nel Bosco in una scena dell'omonimo cartone.

“Se dormi, non puoi mangiare”.

Questa è l’idea di base della Dieta della Bella addormentata nel bosco, un nuovo e assurdo tipo di dieta che sta prendendo sempre più piede soprattutto tra i giovani, incoraggiandoli ad assumere sedativi per dormire più di 20 ore al giorno e saltare i pasti.

Viene da dire che sia una “dieta” assurda proprio perché non vengono prescritti cibi consigliati da assumere, ma semplicemente medicinali per dormire tantissimo. E si basa sull’abilità del nostro organismo ad auto-regolarsi durante il sonno, accelerando il processo e facendo perdere peso molto più velocemente. La scienza non supporta ufficialmente questa ipotesi, ma anche se ciò fosse vero, i rischi per il nostro corpo sarebbero altissimi.

L’aspetto più pericoloso è sicuramente quello di ingerire grandi quantità di sedativi, ad esempio le benzodiazepine, come il Valium o lo Xanax, per costringere (a tutti gli effetti) il cervello a dormire molto più del dovuto. Oltre ai problemi per il nostro organismo e la nostra vita sociale, il rischio di overdose o dipendenza è molto alto, e a quel punto sarebbe molto difficile contrastarlo. Parola di Tracey Wide, professoressa al Flinders University School of Psychology:

Non solo il corpo riposerà più del necessario, ma la dipendenza comporterà un più alto dosaggio di medicinali per riuscire ad addormentarsi.

Come ammesso dalla stessa professoressa Wide, la Dieta della Bella addormentata è largamente condivisa nei blog pro-anoressia, con testimonianze di ragazze per cui è “il metodo perfetto per concludere il semestre” o “per perdere peso in 14 giorni”. Un’altra ragazza ha ammesso:

E’ il mio tipo di dieta preferito. Per me è abbastanza semplice da seguire perché durante la giornata sono sempre stanca.

Wade ammette che la Dieta della Bella addormentata possa risultare interessante alle persone che già soffrono di disturbi alimentari, ma avvisa che i risultati non saranno così prodigiosi come si pensa.

È come iniziare una dieta a basso apporto calorico, solo molto più pericolosa, ed è molto probabile che una volta svegli ci si abbuffi di cibo.

Il nostro consiglio è quello di riflettere su questa dieta pericolosa, e aiutare chi, intorno a voi, possa essere in pericolo.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV