Il meglio del peggio

La fine del mondo? È stata solo rimandata!

Una nuova ipotesi sulla fine del mondo è stata avanzata dallo pseudo scienziato Matt Rogers. Ricerca di attenzione oppure metodo per vendere libri?

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un possibile scenario della fine del mondo

Il clero medievale annunciava la fine del mondo. Figuratevi la delusione generale quando invece arrivò Lunedì e si dovette tornare al lavoro

Queste sono le parole di Woody Allen che riflettono perfettamente lo stato d’animo dei seguaci di Matt Rogers, pseudo scienziato del web. 

Se avete perso la prima parte della storia dedicata alla “fine del mondo”, correte a leggere questo articolo

Il 23 Settembre è già trascorso e siamo ancora tutti qui. Ma Rogers non si arrende! La fine del mondo arriverà il 21 ottobre. Infatti, secondo lo YouTuber prestato alla scienza, quella data segna l’inizio di sette anni di guerre e disgrazie destinate a far concludere la vita sulla terra. 

La prima previsione, ovviamente fallimentare, di Meade parlava della collisione di Nibiru, il cosiddetto Pianeta X, con la terra. 

Meade (un numerologo cristiano), arrampicandosi sugli specchi (anche se la situazione diventa sempre più ridicola), ha dichiarato sul proprio sito web che le sue parole erano state fraintese: il 23 rappresenterebbe, secondo le strampalate teorie dell’uomo, una profezia formata da diversi codici estratti dalla Bibbia

Questa nuova ipotesi si aggiunge alla lunga lista di profezie condivise dall’uomo, mai realizzate. 

L’elemento più sconcertante di questa storia è che Meade ha moltissimi seguaci che continuano a credere a queste storie senza nessun fondamento scientifico.

Non ci resta che attendere il 21 Ottobre per poter definitivamente smontare la profetica fine del mondo

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV