Il meglio del peggio

Giochi alcolici: i migliori per feste, in due e per ogni occasione

I migliori giochi alcolici per animare feste o serate tra amici? Ecco una lista con i più divertenti da fare in due o in tanti, con le carte oppure da tavolo.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Alzi la mano chi di voi non abbia mai giocato a un gioco alcolico durante una festa o una serata fra amici. Penso che chiunque non sia del tutto astemio o asociale abbia provato almeno una volta a cimentarsi in giochi che hanno lo scopo, neanche troppo nascosto, di bere come spugne.

Bene. Abbiamo pensato di stilare una lista con i giochi alcolici più divertenti da fare in coppia o in gruppo, da tavolo o che prevedono l'uso di carte: risate assicurate con gli amici la sera e dei fantastici mal di testa la mattina seguente.

Naturalmente questa categoria di giochi hanno dei requisiti che tutti coloro che vi partecipano, si spera, debbano avere: la giusta età, un livello di intelligenza accettabile e la consapevolezza dei propri limiti. Il più delle volte il secondo e terzo requisito vanno a braccetto.       

Giochi alcolici da fare in coppia 

Spesso la voglia di giochi alcolici viene quando si è in coppia. Magari per rompere il ghiaccio in caso di un primo appuntamento oppure per aggiungere un po' di pepe a una serata con la persona amata o, più semplicemente, perchè tu e il tuo migliore amico cercate una scusa simpatica per bere come se non ci fosse un domani. Tutte queste sono ragioni più che valide per dare il via al divertimento, fino al momento in cui il tuo compagno non striscerà sul pavimento.

Non ho mai...

Questo è un classico dei giochi alcolici. È possibile farlo in coppia oppure allargando anche a più persone contemporaneamente. Le regole sono semplici: un giocatore a turno inizia una frase con "Non ho mai.." e la completa come vuole, citando esperienze mai avute nella propria vita. Se l'altro giocatore conferma che l'azione in questione è stata fatta da lui in passato, è obbligato a bere. Il divertimento è legato alle rivelazioni che potrebbero venire a galla una volta che il livello alcolico inizia a farsi sentire.  

Vero o Falso?

Anche questo gioco può essere definito un classico. A turno un giocatore deve fare 3 rivelazioni su sé stesso, una vera e due false. Sta all'altro giocatore scoprire quale affermazione è l'unica vera. In caso di errore la penalità consiste in una bevuta obbligatoria.

Quarter / Monetina

Quarter, o monetina nella nostra lingua, è un gioco alcolico che richiede una certa dose di abilità. È possibile giocare in due o più persone.

Innanzitutto è necessario procurarsi un bicchiere vuoto e una monetina da 10 o 20 centesimi. Si posiziona il bicchiere vuoto al centro del tavolo e il primo concorrente deve cercare di fare centro nel bicchiere vuoto con la monetina, dopo però averla fatta rimbalzare sul tavolo. In caso di tiro andato a buon fine, l'altro concorrente beve, altrimenti l'alcool tocca a chi ha tirato. Nel caso in cui un concorrente riesca a fare centro per tre tiri consecutivi, ha la facoltà di introdurre nuove regole all'interno del gioco che tutti devono rispettare.

Giochi alcolici da festa

Cosa riesce a trasformare una buona festa con gli amici in un'indimenticabile serata? Una possibile risposta a questo quesito è quella di cimentarsi tutti assieme in un gioco alcolico. Di seguito abbiamo riportato quelli più divertenti da giocare in compagnia. E una cosa è sicura: a fine serata ne vedrete delle belle!

Roulette russa alcolica

Come la sua più famosa controparte, quella in cui viene usata una pistola con un solo colpo, la roulette russa alcolica prevede l'uso di un numero di bicchierini da shot uguale al numero di partecipanti al gioco. Per la sua buona riuscita, tutti i bicchieri da utilizzare devono essere identici. Inoltre la bevanda alcolica da usare nel gioco deve essere facilmente confondibile con l'acqua: gin, tequila o rum sono le scelte migliori. Tutti i bicchieri devono essere riempiti con acqua, ad eccezione di uno, riempito di alcol naturalmente. A ogni turno una persona esterna al gioco serve un bicchiere a ogni partecipante che deve bere in un sol colpo il contenuto del bicchiere.

Morsica il sacchetto

Questo è un gioco davvero divertente. Conosciuto negli Stati Uniti come "Bite the Bag", è un gioco alcolico che tutti almeno una volta devono provare. Per la sua realizzazione è necessario un comune sacchetto di carta che deve essere posizionato sul pavimento. Tutti i partecipanti a turno devono cercare di raccoglierlo usando esclusivamente la bocca. Non è concesso neppure cercare di guadagnare più equilibrio appoggiando le mani. Nel caso in cui il sacchetto rimane a terra, il concorrente deve bere. una volta che tutti i partecipanti hanno fatto il loro turno, il sacchetto viene accorciato, tagliando la parte superiore dello stesso. 

Beer Pong

Tutto quello che avete bisogno per giocare a Beer Pong sono 12 bicchieri e una pallina da ping pong. Una volta posizionati sei bicchieri su due lati distinti, i due gruppi di giocatori devono mettersi dietro a questi bicchieri, dopo averli dovutamente riempiti di bevande alcoliche. A turno i tiratori delle due squadre devono cercare di fare canestro con la pallina nei bicchieri della squadra avversaria. Quando questo succede i componenti della squadra che hanno subito il canestro devono bere. Vince chi riesce a fare bere tutti i bicchieri all'avversario.

Negli Stati uniti il Beer Pong è il gioco ufficiale da party. Qui sotto Jimmy Fallon sfida Helen Hunt

Giochi alcolici con le carte

I giochi alcolici con le carte sono solitamente il miglior modo per rompere il ghiaccio durante una festa. Infatti grazie alla componente legata alla fortuna, le carte e l'alcool possono far cadere in un attimo quel possibile livello di diffidenza che può esserci in persone che non si conoscono. Basta non essere troppo sfortunati, altrimenti la sbornia e qualche brutta figura sono dietro l'angolo.

Uno (versione alcolica)

Questa versione alcolica di Uno trasforma il popolare gioco di carte in un perfetto strumento da sbornie. Le regole sono le stesse del gioco "normale", tranne che i giocatori devono bere dal proprio bicchiere nel caso in cui:

  • il giocatore peschi una carta del medesimo colore del giocatore che lo ha preceduto
  • il giocatore peschi una carta con un numero uguale al giocatore che lo ha preceduto

Poker indiano alcolico

Questo è un gioco di carte che regala la sua bella dose di divertimento anche a fine serata, quando il livello alcolico è già alto. Si tratta della versione alcolica del cosiddetto Poker Indiano. Il gioco inizia quando tutti i giocatori, dopo aver ricevuto la propria carta che non deve essere vista da loro stessi, la posizionano sulla propria fronte, visibile a tutti gli altri concorrenti. Lo scopo del gioco è quello di riuscire ad avere la carta più alta di tutti gli altri giocatori. Il valore delle carte è il medesimo del poker classico. Bevono i giocatori che:

  • Hanno "foldato" la mano e hanno una carta più bassa della vincitrice
  • Hanno "foldato" con una carta superiore alla vincitrice (In questo caso devono fare il numero esatto di sorsi della propria carta)
  • Hanno perso senza "foldare" ( in questo caso bevono un numero di sorsi uguale alla differenza fra la propria carta e quella vincitrice) 

Ragazzi che giocano a poker indiano

Carta alta o bassa?

Questo è un gioco semplicissimo, ma decisamente efficace nella sua versione alcolica. Il mazziere scopre una carta in cima al mazzo. Il primo concorrente deve dire se la seconda carta che verrà scoperta sarà del valore più alto o più basso rispetto alla precedente. Se il giocatore interpellato indovina la scommessa è dispensato dal bere, mentre se la perde è obbligato a consumare la sua razione di alcool.

Giochi alcolici da tavolo

Negli ultimi anni alcuni dei più famosi giochi da tavolo sono stati rivisti in versione alcolica. E dato l'ampia scelta disponibile sembrerebbe che stiano avendo anche un ottimo successo. Ecco i più famosi!

Battaglia navale alcolica

La battaglia navale alcolica propone delle regole immutate rispetto alla sua controparte "classica". Eccezion fatta per le navi da affondare: gli incrociatori e le portaerei hanno lasciato il posto a bicchieri e shot.

Due ragazzi giocano alla battaglia navale alcolica.

Scacchi Alcolici

Gli scacchi alcolici hanno le medesime regole del gioco tradizionale. Eccetto che per i pezzi, che sono stati sostituiti da bicchierini pieni di alcool. Va da sé che chi perde il pezzo è obbligato a berne il contenuto. 

Una scacchiera utilizzata per giocare alla versione alcolica degli scacchi

Jenga ubriaco

Lo Jenga Ubriaco differisce dalla sua controparte classica. Innanzitutto i giocatori devono scrivere a turno delle penitenze da fare sui legnetti che compongono il gioco. "Bevi due volte", "resta in silenzio fino alla fine del gioco" oppure "bevi il drink di chi sta alla tua destra" possono essere dei validi esempi. 

Una volta che un giocatore estrae un blocco dalla torre, tutti gli altri devono rispettare ciò che è stato scritto. Colui che fa cadere la torre è obbligato a bere i drink di tutti gli altri concorrenti. 

Immagine dei legnetti dello jenga ubriaco

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV