Il meglio del peggio

Food porn, quando il significato è proprio quello

L'artista Stephanie Sarley ha portato il food porn sul suo profilo Instagram a un nuovo livello. Giudicate voi.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Due immagini del profilo Instagram di Stephanie Sarley

Il linguaggio di internet è chiaro: solitamente il termine food porn è usato per indicare cibi e pietanze particolarmente ricchi, gustosi, belli da vedere e con sapori particolarmente ricercati.

Fino ad oggi.

Sì perché Stephanie Sarley, di professione artista (un giorno dovranno spiegarmi se basta autoproclamarsi in questo modo per esserlo), ha creato un profilo Instagram che si ripromette di riportare al significato originario e letterale questo modo di dire.

In pratica ha realizzato e pubblicato immagini e video che ripropongono frutta e verdura sotto un punto di vista vietato ai minori.

Uno dei temi ricorrenti dell'arte visuale della Sarley, il cui selfie è pubblicato qui sopra, sono senza dubbio le dita inserite in alcuni frutti tagliati a metà. Naturalmente basta uno sguardo veloce ai video pubblicati per capire al volo e senza troppi froinzoli a cosa si sta alludendo. Ecco alcuni esempi.  

Blood Orange series

A post shared by Stephanie Sarley (@stephanie_sarley) on

Naturalmente l'arte della Sarley non poteva tralasciare l'orgasmo, atto conclusivo di ogni rapporto sessuale. Ecco l'opera ribattezzata, senza neanche troppa fantasia, Sweet Cream. 

Sweet cream

A post shared by Stephanie Sarley (@stephanie_sarley) on

Le immagini proposte su Instagram non hanno esclusivamente come protagonista principale l'organo femminile, bensì ci sono anche rappresentazioni vegetali dell'organo maschile.

E quale frutto più si presta a questo paragone? Qualcuno ha detto banana?

Banana splat🍌🍌🍌

A post shared by Stephanie Sarley (@stephanie_sarley) on

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV