Il meglio del peggio

Nuova Zelanda, creano un isolotto per aggirare le leggi sugli alcolici

Un gruppo di eroi neozelandesi ha deciso di entrare nella storia costruendosi un isolotto personale. A che scopo? Aggirare le leggi sul consumo di alcool, ovviamente!

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il gruppo di eroi sull'isolotto

Avete presente tutte le idee più geniali venute in mente all’uomo fino ad ora? Bene, ora mettetele da parte, perché un gruppo di 7 eroi neozelandesi hanno realizzato qualcosa che sta un gradino più in alto di qualsiasi altra invenzione!

Nella città di Tairua, Nuova Zelanda, è stato stabilito dalle autorità il bando del consumo di bevande alcoliche durante le feste, dal 23 dicembre al 6 gennaio per la precisione. Ma i nostri eroi come hanno reagito? Costruendosi un isolotto in modo da aggirare qualsiasi restrizione sul consumo di alcolici su suolo cittadino!

Il gruppo di neozelandesi di cui si parla sostano sull'isolottoCraveOnline
Il gruppo di eroi si gode l'isolotto

Dei veri geni, non trovate? Cosa serve per crearsi un piccolo angolo di paradiso? Basta un bel po’ di fango, ammassato in modo da poter fare da appoggio sicuro per una panchina e qualche allegro ubriacone.

L’ispettore di polizia del luogo John Kelly ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al riguardo, palesando anche un pizzico di invidia per la trovata geniale del gruppo di bevitori:

Questo è pensare in modo creativo. Se non fossi delle forze dell’ordine mi sarei unito a loro.

Nessuno dei 7 eroi è stato arrestato e tutti loro attendono con trepidazione il 7 gennaio, sul proprio isolotto ovviamente, per tornare a godersi l’ubriachezza molesta in città. Dei fenomeni!

92 minuti di applausi agli amici neozelandesi!

92 minuti di applausi tratti da Il secondo tragico FantozziGiovanni Bertolucci

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV