Il meglio del peggio

Donna manda 65 mila messaggi dopo il primo appuntamento: accusata di stalking

Una donna di Phoenix, in Arizona (Stati Uniti d'America), è stata denunciata e accusata di stalking da un uomo: avrebbe inviato più di 65 mila messaggi dopo il primo appuntamento.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La foto di un cellulare TecnoAndroid

Chi non ha mai incontrato una persona “un po'” troppo petulante? È successo anche a un uomo di Phoenix che, dopo essere uscito una prima volta con una ragazza di 31 anni, si è trovato sommerso da una moltitudine esagerata di messaggi.

Quanti?

Circa 65 mila

Hai letto proprio bene!

Una gif con Aldo BaglioTenor
La reazione dell'uomo dopo aver visto 65 mila SMS

Jacqueline Ades, la co-protagonista di questa storia, è uscita una singola volta con un uomo ma, evidentemente, è bastato un solo appuntamento per far scattare la scintilla. La donna non è riuscita a trattenersi, inviando ben 65 mila messaggi in cui non traspariva un romanticismo convenzionale: essa, infatti, si definiva come “la nuova Hitler” e diffondeva delle non troppo velate minacce.

Mi sentivo come se avessi incontrato l'anima gemella, volevo fare tutto con lui, ho pensato che ci saremmo potuti sposare e vivere felici.

Sono queste le parole che la donna ha rilasciato durante un’intervista.

Tutto sembrava essere solo una semplice cotta "molto fastidiosa", fino a quando Jacqueline Ades ha cercato l’uomo sul suo posto di lavoro.

La donna, fingendo di essere la moglie, è entrata in ufficio per cercare l’uomo della sua vita. La polizia è immediatamente intervenuta e ha scoperto che nell’auto della donna era conservato un coltello. Ora Jacqueline, dopo essere stata denunciata per stalking, rischia gravissime pene.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV