Il meglio del peggio

Cerca di rubare un'auto ma non parte e chiama il carro attrezzi

Un ladro nel napoletano ha provato a rubare una automobile senza riuscirci e ha dunque pensato di chiamare il carro attrezzi per farsela portare direttamente a casa.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'auto scassinata trasportata dal carro attrezzi

Quando cerchi di rubare un’auto ma non parte, allora bisogna pensare fuori dagli schemi e tirare fuori un’idea originale. E a tal proposito un ladro di auto, a Piano di Sorrento, ha chiamato il carro attrezzi dopo aver tentato senza successo di forzare il blocco dell’accensione di un’auto.

La chiamata è stata effettuata allo scopo di potersi portare comodamente a casa il mezzo senza sforzo, a Castellammare di Stabia. Per l’occasione il ladro ha anche cambiato la targa originale con una fasulla, un piano ben congegnato dunque. Il criminale però ha dimenticato di estrarre il coltello che aveva infilato nel blocco dell’accensione prima dell’arrivo della ditta di trasporti.

Al dipendente giunto col carro attrezzi un particolare del genere non è sfuggito e, dopo aver consegnato l’auto, una 500, ha avvertito i carabinieri. Da lì è partita un’indagine e alla fine i militari hanno scovato e arrestato il malfattore 40enne, che si è beccato i domiciliari.

Un carro attrezzi a NapoliCorriere del Mezzogiorno
Un "collega" del nostro eroe della ditta di trasporti

Una cosa è certa, come ci insegna il grande Alfred Hitchcock, il delitto perfetto non esiste. C’è sempre qualche dettaglio che alla fine ti incastra, come il lasciare in bella vista l’attrezzo con cui hai tentato il delitto!

E tu che ne pensi? Ammiri il dipendente eroe della ditta di trasporti?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV