Il meglio del peggio

Bunny, la donna che vuole un seno innaturale per fare la cosplayer!

Bunny, protagonista di uno dei prossimi episodi del programma Vite di Plastica, vuole un aumento spropositato del seno per riuscire a sfondare nel mondo dei cosplayer.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Bunny, protagonista del nuovo episodio di Botched

Durante l'episodio di Botched che è andato in onda su E! domenica scorsa (il programma è in onda anche in Italia col nome Vite di Plastica), i dottori Terry Dubrow e Paul Nassif hanno incontrato una nuova paziente di nome Bunny

Scopriamo cosa ci aspetta nella prossima puntata.

La ragazza si è presentata nello studio dei dottori con la pelle dipinta di viola, una gemma incastonata nel petto e un'idea ben precisa in mente: ottenere il look perfetto per sfondare nel mondo dei cosplayer.

Bunny vuole un seno più grande per fare la cosplayer

Il dottor Dubrow le chiede: 

Sei già stata sottoposta ad altri interventi chirurgici per aumentare le tue abilità di cosplayer?

La risposta della ragazza non poteva che essere affermativa:

Sì, ho fatto il primo intervento quando avevo 18 anni.

Si è trattato di un intervento per aumentare il seno, grazie a un impianto da 850cc, uno shock per i dottori, che ammettono che intervenire sul seno di una diciottenne è una questione decisamente controversa.

Inserire poi degli impianti da 850cc è proprio sbagliato.

Bunny ammette di aver avuto problemi con le protesi mammarie, ma rimane fedele ai suoi propositi, chiedendo un ulteriore aumento per ottenere un seno assai poco naturale, con impianti da 2000cc.

A cosa stavi pensando?

Chiedono i dottori. E la ragazza risponde:

Ho sempre voluto che le mie tette sembrassero finte e innaturali!

Quando si dice avere le idee chiare!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV