Il Gambero Grosso

Natale 2017, c'è anche il pandoro fatto con gli insetti

Pandoro semplice o al cioccolato? MasterBug consiglia quello a base di insetti. Ecco l'invenzione che potrebbe sconvolgere il tuo Natale.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un baco da seta e un pandoro

Indeciso se festeggiare il Natale in compagnia del pandoro oppure del panettone? Non temere, il blogger italiano MasterBug ha la soluzione che fa per te: il pandoro con impasto derivato da farina di insetti.

Una prima foto della pietanza. MasterBug
Lo squisito panettone di insetti.

Sì, hai sentito bene!

Sembrava quasi impossibile poter miscelare i novel food, ovvero quegli alimenti costituiti da ingredienti nuovi, con l’apprezzatissima cucina italiana. Eppure, MasterBug, alias di Roberto Cavasin, blogger specializzato nella cucina a base di insetti (potete leggere tutte le sue ricette sul suo sito web ufficiale), è riuscito nell’ardua impresa. La sua ultima invenzione, dedicata al Natale, consiste nella preparazione di un particolare pandoro, dolce natalizio di origine veronese brevettato da Domenico Melegatti nel 1894, con al suo interno dei bachi da seta allevati per il consumo umano. La farina di insetti, infatti, sostituisce quasi il 20% della normale farina.

Nel mondo sono quasi 2 miliardi le persone che hanno accolto a braccia aperte l’alimentazione a base di insetti, grazie alla grande qualità e alle proprietà nutrizionali di questi cibi. Quello che in Italia, e in Europa in generale, potrebbe apparire come un tabù, rappresenta la normalità in paesi orientali come la Thailandia.

Il particolarissimo pandoro sarà commercializzato a partire dall’anno prossimo, anche se molti si stanno già cimentando nella preparazione del dolce.

Un gusto più deciso, simile alla nocciola!

Ha dichiarato il blogger trevigiano Roberto Cavasin. Lo stesso ha poi concluso analizzando i pro di questa ricetta:

Sono degni di nota i valori nutrizionali di questo Pandoro, infatti la farina di bachi da seta è una importante fonte alimentare. Le percentuali di contenuto proteico e lipidico totale per peso secco della farina sono rispettivamente del 55,6% e del 32,2%. Le proteine delle pupe del baco da seta hanno alti livelli di aminoacidi essenziali come valina, metionina e fenilalanina. Il contenuto nutrizionale della farina di baco da seta (Bombyx mori) per 100 g è composto da Proteine 55 g, grassi 8,5 g, fibre 6g, carboidrati 25,43g con un valore energetico di 389.60 (Kcal/100g).

Naturalmente, e come poteva mancare, il segretario della Lega Nord Matteo Salvini ha deciso di criticare il pandoro con un post su Twitter. Eccolo:

Proverai il nuovo pandoro a base di insetti?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV