Il Gambero Grosso

Caffè ai broccoli, dall'Australia arriva la novità: pronto a provarla?

Dall'Australia è arrivata una novità particolare: un caffè aromatizzato con polvere di broccoli. Un modo per rendere più salutare la pausa caffè, a patto di avere il coraggio di provarlo.

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una tazza di caffè macchiato circondata da broccoli CSIRO

In tutto il mondo è considerata una bevanda famosissima che fornisce energia e carica per tutta la giornata. Apprezzata da molti, ma criticata da altri perché un suo abuso potrebbe essere dannoso per la salute umana. Sto parlando del caffè, una delle bevande più conosciute e apprezzate nel mondo.

Una bevanda prima di tutto culturale vista l’estrema varietà di gusti e preparazioni esistenti in ogni parte della Terra. Eppure, il caffè non smette mai di stupire. L’ultima trovata è stata creata in Australia, dal Commonwealth scientific and industrial research organization (CSIRO) in collaborazione con la Hort Innovation.

Tutto è partito da una constatazione statica: gli australiani non assumono la dose giornaliera raccomandata di verdura. Un problema comune a tutti i paesi occidentali, specie quelli fuori dall’area mediterranea. Allora perché non creare qualcosa che spinga le persone ad assumerne la giusta dose?

Nasce così il caffè ai broccoli. Certo non una delle bevande migliori al mondo, lo confermano i pareri discordanti di chi l’ha provato, ma un modo per assumere una porzione di broccoli senza doverli preparare o masticare.

A dire il vero l’invenzione australiana è in grado di aromatizzare qualsiasi piatto o liquido e non per forza il caffè. Si tratta, infatti, di una polvere preparata attraverso un processo di essiccazione dei broccoli che ne mantiene intatte le proprietà nutritive, colore e sapore.

Due cucchiai di questa polvere equivalgono a una porzione di broccoli. E, come dicevo più su, può accompagnare zuppe, primi, secondi piatti e caffè. Il primo a proporre questo connubio è stato un bar di Melbourne - il Commonfolk café - che ha anche accolto i pareri di chi l’ha provato: o lo si ama o lo si odia.

La ricerca dimostra che in media gli australiani non assumono la dose giornaliera raccomandata di verdura e opzioni come la polvere di broccoli contribuirà a risolvere questo problema

ha spiegato John Lloyd della Hort Innovation.

Con questa polvere possiamo rendere le nostre pause caffè molto più salutari, a patto di avere il coraggio di mandarlo giù.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV