Floppy

Walmart ha depositato un brevetto per api robotiche impollinatrici

Walmart, famosa catena americana, pare volersi avvicinare al campo dell'agricoltura dopo aver depositato un brevetto per la realizzazione di api robotiche impollinatrici.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Le api robotiche di Walmart

Walmart ha depositato un brevetto per droni impollinatori che dovrebbero funzionare come delle vere e proprie api.

Api robotiche per impollinare

Già il Wyss Institute dell’università di Harvard ha progettato delle RoboApi volanti autonome, capaci persino di nuotare. Un progetto, quello degli scienziati americani, avviato nel 2013, che prevede di perfezionare dei minuscoli droni in modo che siano in grado non solo di impollinare, ma anche di essere utili alla sorveglianza, a missioni di ricerca e salvataggio e al monitoraggio del clima e dello sviluppo ambientale.

Abbiamo anche visto api robotiche nel sesto episodio della terza stagione di Black Mirror, “Odio Universale”, in cui gli insetti, ormai estinti, sono sostituiti dai cosiddetti IDA, droni automatizzati.

Non si tratta, dunque di qualcosa di mai immaginato prima. Ciò che fa notizia è la possibilità che, con questo brevetto, Walmart voglia addentrarsi nel campo agricolo, probabilmente – ma sono tutte speculazioni – allo scopo di ottenere un maggiore controllo sulla sua catena di approvvigionamento alimentare.

Walmart ha annunciato pochi giorni fa l’intenzione di espandere le consegne per i generi alimentari in oltre 800 negozi, garantendo un tempo minimo di tre ore e raggiungendo il 40% delle famiglie statunitensi.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV