Floppy

Un vecchio Game Boy Advance diventa un dock per Nintendo Switch!

Il giovane Alexander Blake ha deciso di trasformare il suo vecchio Game Boy Advance SP in un dock per Nintendo Switch, spiegando tutto il procedimento.
Un vecchio Game Boy Advance trasformato in un dock per Nintendo Switch.

Il Game Boy Advance SP arrivò sugli scaffali di tutti i negozi nel lontano 2003, presentandosi come una versione migliorata del precedente Game Boy Advance.

Nel frattempo ne è passata di acqua sotto i ponti, a qualcuno la console potrebbe non funzionare più e in ogni caso è diventata obsoleta. Un ragazzo, però, è riuscito a riportarla in vita, trasformandola in un gadget piuttosto utile.

Alexander Blake, appassionato di DIY (do it yourself, definizione anglofona del fai-da-te) ha ripreso in mano uno dei suoi vecchi Game Boy Advance SP, ormai non funzionante, e l'ha ripensato per essere un dock portatile per Nintendo Switch.

Blake ha rimosso tutti i circuiti interni della console portatile posizionati nella impugnatura del Game Boy e li ha sostituiti con quelli presenti in un dock per Nintendo Switch. Ha poi inciso dei buchi sopra e dentro lo schermo, in modo tale che la porta USB fosse ben protetta.

Game Boy Advance SP trasformato in un dock per Nintendo Switch.

La soluzione di Blake non è una delle più robuste sulla piazza, considerando l'estrema leggerezza del Game Boy Advance SP, ma può diventare il suo punto di forza quando parliamo di portabilità.

È un po' rudimentale ma funziona

ha ammesso Blake, spiegando inoltre di aver utilizzato un coltello X-Acto piuttosto che un Dremel (uno strumento usano solitamente per bucare metalli e plastica) e ha anche girato un video per dare una prova concreta agli scettici.

Blake non è la prima persona ad aver pensato a un'alternativa al dock di Nintendo Switch. Tante persone infatti pensano sia poco affidabile e colpevole di aver già graffiato gli schermi di parecchi videogiocatori. Proprio per queste ragioni su Kickstarter è stata aperta una campagna per creare un caricabatterie portatile che funziona anche con gli ultimi modelli di Samsung Galaxy. Al momento la campagna ha già totalizzato quasi 40 mila dollari

Il Game Boy Advance SP all'opera come dock per Nintendo Switch.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV