Floppy

Terminator è realtà: il robot è russo e spara con due pistole

Il vice primo ministro russo Dmitry Rogozin nega ogni paragone con Terminator, perché dice che il suo Robot Gun-Shooting FEDOR è progettato per un fine diverso.
il robot FEDOR i n primo piano

Torna a far parlare di se, dopo alcuni passi falsi, Terminator. E lo fa non con un nuovo film ma invadendo il mondo reale con la visione del suo futuro apocalittico. La saga sci-fi che vedeva dapprima Arnold Schwarzenegger nei panni del T-800 minacciare e poi proteggere il capo della resistenza umana contro l'impero dello macchine guidato dall'intelligenza artificiale Skynet, si fa ancora più vicina dopo la connessione globale portata da internet. Lo spunto sono le parole del vice primo ministro russo Dmitry Rogozin via social: 

Non stiamo creando un Terminator, ma l'intelligenza artificiale che sarà di grande importanza pratica in vari campi.

Leggendo dello scopo con cui FEDOR, questo il nome dell'androide, è stato assemblato, comprendiamo come non sia destinato a operazioni terrestri bensì a viaggi spaziali fuori dall'orbita. Tuttavia, nel vedere la sua mira perfetta nei minuti finali del video postato sul suo profilo twitter dallo stesso vice primo ministro, sorge più di un timore. 

I marziani sono davvero così pericolosi? 

Secondo il giornale Independent FEDOR ha già imparato a spegnere incendi e a pilotare...

John Connor dove sei?!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV