Floppy

In Svizzera la prima consegna con droni... si trasporta sangue!

La Svizzera anticipa tutti e dà il via alle prime consegne tramite dei droni. I velivoli saranno impegnati nella consegna di materiale sanitario.

Diego Galli Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Uno dei droni svizzeri per la consegna di sangue

Servizi di consegna attraverso droni. No, niente Amazon, questa volta parliamo della Svizzera. Infatti il paese elvetico pare aver superato tutti nella corsa al nuovo mezzo di distribuzione volante e da ottobre i macchinari hi-tech potranno volare liberamente sopra le città svizzere.

Si tratta del primo permesso rilasciato in assoluto per effettuare consegne volanti e verrà garantito dalle Matternet Station, dispositivi in grado di permettere decollo e atterraggio dei droni con una consegna sicura del carico (che potrà essere di 2 kg al massimo). Secondo quanto diffuso, la merce che verrà trasportata attraverso la Svizzera sarà prevalentemente materiale sanitario, e in particolare sangue.

Il servizio, supportato dalle Poste svizzere, è stato appositamente ideato per un veloce scambio di provette contenenti materiali biologici da una struttura sanitaria a un'altra. Ovviamente, gestire tutto il traffico dei piccoli velivoli completamente automatizzati sarà una delle difficoltà maggiori. Per questo motivo, almeno nella prima fase del progetto, saranno in volo un massimo di due droni alla volta.

Tuttavia, Matternet ha già pronto un software in grado di smaltire un carico di traffico maggiore e prevede di espandere presto l'utilizzo dei suoi "marchingegni" anche alla vicina Germania.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV