Floppy

La storia segreta di come è nato il primo iPhone

Greg Christie, ingegnere nel team che creò il primo iPhone, vuota il sacco e racconta com'è nato lo smartphone più famoso di sempre. E Steve Jobs è protagonista.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Foto di Steve Jobs con il primo iPhone

Il primo iPhone di Apple è un prodotto che ha fatto la storia e questo è un dato di fatto. Ma come hanno fatto Steve Jobs e soci a inventarselo? Com'è stato il processo che ha portato alla sua creazione?

A sette anni dal suo lancio, finalmente, la vera storia del melafonino è venuta allo scoperto ed è molto interessante anche perché svela come fosse Steve Jobs sul lavoro.
Ovvero un maniaco del dettaglio.

Foto del primo iPhone

A vuotare il sacco è stato il senior engineer di Apple Greg Christie al Wall Street Journal, in un'intervista-fiume pubblicata ieri. E ci sono molti affascinanti dettagli.

LEGGI ANCHE: iPhone Air, il nuovo telefono di Apple in un video (non ufficiale)

Ad esempio, il team di sviluppo del primo iPhone era "incredibilmente piccolo" ed è stato proprio Steve Jobs a facilitare la nascita del concept, alla sua maniera.

Christie e i suoi colleghi stavano riflettendo su alcune idee e sul look and feel del dispositivo - all'epoca chiamato "Project Purple" - quando l'ex-CEO di Apple diede loro un ultimatum: due settimane di tempo per giungere ad una conclusione o passaggio del compito ad un altro team. La sua "esortazione" ha portato alla nascita del primissimo concept di iPhone, che all'epoca era visto come un mix tra un telefono touch e un iPod.

Altri dettagli parlano di Jobs come un maniaco dei dettagli e della segretezza. Ad esempio gli impiegati di Apple furono costretti a crittografare le prime immagini del telefono e, la notte prima del lancio, Jobs cambiò completamente la visualizzazione delle e-mail su iOS.
Insomma, il capo con cui tutti vorrebbero lavorare no?

La storia completa è disponible a questa pagina e serve l'abbonamento al WSJ.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV