Floppy

Sony riporterà in vita il cane robot

Il cane robot sarà presto realtà; e no, non è il segugio di Bender in Futurama. Ecco il nuovo progetto firmato Sony.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una delle prime foto del cane robot

Gli AIBO sono dei modelli di cani robot costruiti e venduti da Sony tra la fine degli anni '90 e gli inizi del ventunesimo secolo. I robottini, venduti al prezzo poco incoraggiante di 2500 dollari, sono stati un vero e proprio insuccesso, tanto che Howard Stringer, ex CEO Sony, decise di terminare la loro produzione nel 2006.

Gli AIBO sono recentemente ricomparsi durante una campagna pubblicitaria per i telefoni Xperia e sono stati anche esposti durante una mostra commemorativa per il settantesimo anno dalla fondazione di Sony, a fianco di tutti i dispositivi storici che hanno reso grande la famosa casa nipponica. 

Nonostante questo primissimo insuccesso, Sony ha deciso di riportare nuovamente in vita i suoi cani robot. Infatti nuovi modelli saranno annunciati il prossimo mese. Non sappiamo ancora se faranno parte della linea AIBO o se saranno solo i discendenti spirituali di un progetto ormai concluso.

La connessione ad internet, inoltre, darà al robot la possibilità di interagire con gli elettrodomestici. Cosa comporti questo, al momento, non è dato sapersi.

Alcuni robot AIBO

Siamo ancora lontani dai paesaggi fantascientifici visti in Blade Runner, sebbene il mondo stia vivendo una vera e propria rivoluzione robotica e tecnologica.

Al momento non si conosce ancora il prezzo finale del prodotto.

Vi piacerebbe ottenere un fedele compagno robot?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV