Floppy

Sony lancia lo spettacolare hockey da tavolo virtuale

Sony ha presentato la sua ultima, straordinaria invenzione: una versione virtuale dell'hockey da tavolo, resa possibile grazie alle più avanzate tecnologie.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'hockey da tavolo virtuale in azione

Sony ha fatto davvero faville all’ultimo appuntamento con l’annuale SXSW di Austin, manifestazione interamente dedicata alla tecnologia e all’intrattenimento in generale.

La multinazionale giapponese ha infatti presentato l’hockey da tavolo virtuale, una versione del tradizionale air hockey in realtà aumentata.

Come puoi osservare dal video di seguito, la versione di prova al SXSW è davvero straordinaria.

Grazie alla combinazione di avanzatissimi sensori e proiettori, Sony riesce letteralmente a “bucare lo schermo”, mettendo in contatto reale l’utente con degli ologrammi interattivi. I dischi da hockey virtuali, pur essendo costituiti completamente da luce, danno l’idea di star giocando con dei dischi fisici, complice anche il sistema che riproduce alla perfezione i suoni che farebbe un vero disco colpito dal piattino.

La versione presentata da Sony permette a 3 giocatori contemporaneamente di godersi l’hockey da tavolo virtuale su una piattaforma circolare.

I piattini per colpire il disco sono però reali e il gioco sfrutterebbe i nuovi sensori visivi IMX382 di Sony, in grado di rilevare e tracciare degli oggetti a mille frame al secondo. Un sensore si trova al di sotto del tavolo, mentre l’altro è collocato sotto i piattini maneggiati dai giocatori. Infine un potente proiettore materializza sul tavolo i dischi virtuali.

Il software elaborato da Sony permette al piattino di interagire con il disco virtuale appunto grazie alla presenza degli avanzati sensori visivi. L’hockey virtuale di Sony rappresenta l’ultima frontiera in fatto di tecnologia ludica e, dopo averlo visto all’opera, ci accorgiamo di quanto il progresso non abbia limiti. Il futuro del divertimento è qui!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV