Floppy

Sega Mega Drive Mini annunciata, continua l'operazione nostalgia

All'evento SEGA Fan l'azienda nipponica ha presentato la versione mini della celebre Sega Mega Drive Mini, disponibile entro l'anno in Giappone, USA e altri paesi non ancora annunciati.

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Uno dei momenti dell'annuncio del Sega Mega Drive Mini

“Nostalgia, nostalgia canaglia” cantavano Albano e Romina alla fine degli anni ’80 senza sapere che il testo di quella canzone sarebbe servito per descrivere l’epoca contemporanea in cui stiamo vivendo. E, difatti, l’operazione nostalgia - che sta attraversando praticamente qualsiasi settore - ha spinto l’azienda giapponese SEGA ad annunciare il Sega Mega Drive Mini, che sarà disponibile entro l’anno.

Ma andiamo con calma e partiamo dall’inizio.

La notizia che qualcosa bolliva in pentola dalle parti di SEGA era trapelata da diverso tempo e alla fine l’azienda nipponica ne ha dato ufficialità all’evento SEGA Fan, organizzato dalla stessa azienda nella città di Tokyo lo scorso weekend. Il Sega Mega Drive mini sarà commercializzato entro fine anno sul territorio giapponese, successivamente negli USA e in altri Paesi non meglio precisati.

Al momento restano incerte le date di commercializzazione e la lista dei giochi inclusi al lancio, come anche le caratteristiche tecniche della versione mini della console: insomma si sa poco o nulla a riguardo. Secondo quanto si apprende degli esperti del settore il nuovo Sega Mega Drive Mini potrebbe essere un aggiornamento hardware della versione commercializzata a partire dal 2016 e prodotta da ATGames.

Proprio ATGames, che ricordo è stata responsabile del revival della console col nome di Sega Genesis Flashback su licenza della stessa casa nipponica, ha fatto trapelare alcune notizie aggiuntive come l’arrivo in altri paesi oltre che Giappone e USA (l’Italia non è stata ancora confermata) e dell’assenza di Sonic The Hedgehog 3 dal parco titoli iniziale, causa licenza della colonna sonora.

ATGames, inoltre, ha anche affermato che la versione Mini nipponica differirà da quella degli altri paesi per l’assenza dello slot per le cartucce di gioco

SEGA Mega drive è stata la console che ha portato alla gloria l’intera SEGA permettendo alla compagnia di diventare una degna avversaria di Nintendo, stabilendo un binomio in campo videoludico interrotto solamente da Sony e da PlayStation. Il Sega Mega drive Mini seguirà i revival di successo di NES (2016) e SNES (2017) ristabilendo vecchi equilibri che credevamo ormai storia.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV