Floppy

"RIP Marilyn Manson" su Twitter, ma a morire è stato Charles Manson

Dopo la morte di Charles Manson il popolo di Twitter manda i suoi messaggi di cordoglio, scambiando il noto omicida per il cantante Marilyn Manson!

Concetta Suriana Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il musicista Marilyn Manson

Quante volte vi è capitato di scambiare due persone? Certe volte capita perché sono molto simili, altre senza un motivo (Morgan Freeman ha perso il conto di quante volte è stato scambiato per Nelson Mandela), altre invece a causa di uno stesso nome o “cognome”.

Un certo Manson vi dice niente?

Ovviamente state pensando tutti a Marilyn Manson, ma il protagonista, oltre al famoso cantante, è anche un altro Manson… un certo Charles.

La morte di Charles Manson è stato uno degli eventi mediatici degli scorsi giorni. Il criminale statunitense, colpevole della strage di Cielo Drive in cui morirono Sharon Tate, moglie del regista Roman Polanski ed altre 4 persone, oltre che dell’omicidio di Leno LaBianca e di sua moglie, è deceduto ad 83 anni lo scorso 19 novembre dopo alcuni giorni di ricovero.

Mentre il mondo veniva a conoscenza della scomparsa del noto criminale però si diffondeva anche la notizia della morte di Marilyn Manson. Twitter è stato letteralmente invaso da messaggi di cordoglio per la prematura scomparsa del musicista da parte di fan non proprio attenti .

Non posso credere che Marilyn Manson sia morto,

oppure

RIP Marilyn Manson, non sapevo neanche che fosse malato. Questo ti fa davvero pensare.

Queste sono solo alcune delle numerose reazioni che si sono susseguite sul social media nelle ore dopo la notizia della morte di Charles Manson. Tuttavia c’è chi è andato ancora oltre e non solo ha pensato che Charles Manson fosse Marilyn Manson, ma ha addirittura indovinato il nome del Manson giusto, ma ha scambiato le foto. Ed ecco una serie di messaggi di cordoglio per la morte del cantante che portavano il nome di Charles Manson come

Charles Manson è morto…ma la sua musica vivrà ancora.

Un fan di dispiace per la morte di Marilyn MansonCopyright: Marilyn Manson
Un tweet dopo la scomparsa di Marilyn Manson

Causa del fraintendimento è il nome d’arte del celebre cantante che da anni è un personaggio di spicco del mondo dello spettacolo, anche grazie al suo look molto particolare che gli ha causato non poche critiche in passato.  Marilyn manson per il suo nome d’arte si era proprio ispirato, oltre a Marilyn Monroe, l’attrice simbolo degli anni ’50 di Hollywood, proprio a Charles Manson che, sorpresa sorpresa, prima di essere uno degli assassini più famosi e crudeli del mondo, provò anche ad intraprendere una carriera da musicista.

 A mettere un freno a questo scambio di identità tra il criminale responsabile di uno dei delitti più efferati che l’America abbia mai visto e il cantante amico di Johnny Depp (con cui ha anche girato il video a luci rosse di Kill4me, la sua ultima fatica musicale) ci hanno pensato altri cinguettii su Twitter. Coraggiosi ragazzi, incuranti delle circostanze, hanno finalmente spiegato al popolo di Twitter che a essere deceduto non era Marilyn Manson il musicista, ma Charles l’omicida.

Non sappiamo come l’abbia presa Marilyn Manson, ma sicuramente può contare su tantissimi fans. E’ anche questa una dimostrazione d’affetto, no? Solo una cosa... memori di quello che è successo, ricordatevi una cosa: se mai doveste mai esprimere messaggi di cordoglio su Twitter, Facebook o altri social media, assicuratevi di sapere che faccia ha il vip al quale vi state rivolgendo.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV