Floppy

Dragon Ball, ecco perché i Super Saiyan hanno i capelli biondi

Arriva la risposta a una domanda che forse ti poni da tempo.

Matteo Tontini Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Goku trasformato in Super Saiyan

Quando un personaggio di Dragon Ball si trasforma in Super Saiyan perde il suo colore di capelli naturale in favore di un biondo scintillante, e l'acconciatura del guerriero si solleva. Ti sei mai chiesto per quale motivo sia stata scelta proprio la tonalità del biondo, anziché un rosso o un azzurro?

La risposta arriva dall'amministratore delegato di Weekly Shonen Jump, Hiroyuki Nakano, che nel corso di uno show in occasione del 50º anniversario della rivista avrebbe raccontato di quando Akira Toriyama, creatore di Dragon Ball, voleva eliminare il lavoro derivante dalla colorazione dei capelli dei personaggi.

Il biondo - un giallo chiaro più che altro - garantiva una maggiore efficienza lavorativa e faceva guadagnare tempo.

Nakano ha infatti spiegato quanto sia difficile e impegnativo colorare di nero la capigliatura nei manga. Così, se i capelli dei Super Saiyan fossero diventati gialli, sarebbero potuti rimanere bianchi durante la fase di stampa, dal momento che i manga sono in bianco e nero. Farli biondi equivaleva inoltre a semplificare il design e a eliminare alcuni dettagli, di conseguenza la scelta riduceva la manodopera necessaria per la realizzazione dei personaggi.

Il CEO di Weekly Shonen Jump ha aggiunto che ogni minuto è prezioso quando si disegnano fumetti che escono settimanalmente, e accorciare i tempi di alcune fasi consente ai creatori di soffermarsi di più sulla storia o su scene più dettagliate.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV