Floppy

Omicidio all'Italiana, ecco il trailer del prossimo film di Maccio

Rilasciato un nuovissimo trailer di anticipazione di Omicidio all'Italiana, il nuovo film di Maccio Capatonda. Buona visione!

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Herbert e Maccio Capatonda in una scena del film Omicidio all'Italiana

A pochi giorni dal teaser trailer, Medusa Film ha pubblicato un nuovo filmato che anticipa l'uscita di Omicidio all'Italiana, il nuovo film di Maccio Capatonda. Il film è in uscita in tutte le sale italiane il prossimo 2 marzo

Omicidio All'Italiana è il secondo lungometraggio di Maccio Capatonda dopo Italiano Medio, uscito nel 2015. A detta di Maccio, questa suo nuovo film è:

...diverso dal primo che era comico sì, ma molto meno spensierato: in ogni scena c'era tanta satira, e questa era la sua forza. Stavolta, invece, ci siamo detti: scriviamo un film dove facciamo una serie di cazzate [ride, n.d.r.]. E ovviamente organizziamole in una storia forte.

Omicidio all'Italiana - Trailer

Il filmato di presentazione di Omicidio all'Italiana è un trailer in perfetto stile Maccio Capatonda. Compaiono infatti tutte quelle frasi celebrative del film che solitamente accompagnano i trailer "classici". In questo caso però le fonti dei commenti sono del tutto discutibili. Si parte con una autorevole "Mia Madre", passando da "Mia Zia" e finendo con un lapidario "Io".    

Nel trailer sono inoltre visibili gli scorci diroccati di Corvara, il paesino della provincia di Pescara dove è stato girato il film. 

Omicidio all'Italiana - Trama

Omicidio all'Italiana è ambientato ad Acitrullo, un paesino di poche anime sperduto nell'entroterra abruzzese dove la vita scorre sempre uguale. Il Sindaco Peluria e il suo vice, interpretati rispettivamente da Maccio Capatonda e da Herbert Ballerina, fronteggiano quotidianamente il problema dello spopolamento del borgo: tutti se ne vogliono andare. Proprio per contrastare la fuga da Acitrullo e cercare di rendere più interessante la vita nel paesino, il Sindaco Peluria cerca di sfruttare a proprio favore la morte accidentale di una anziana contessa, inscenando un cruento omicidio avvenuto a forchettate. 

L'intento del Sindaco è semplice: il fatto di cronaca nera richiamerà tantissime troupe televisive in cerca di scoop giornalistici e porterà Acitrullo alla ribalta dei media, trasformandolo in una sorta di nuova Cogne, Avetrana o Novi Ligure.

Il piano del Sindaco sembra portare buoni frutti. Infatti, oltre che dalle Forze dell'Ordine, il paesino viene invaso anche da orde di giornalisti assetati di notizie. Accorre sul posto anche la troupe del famoso programma televisivo "Chi l'acciso?" e la conduttrice senza scrupoli Donatella Spruzzone, interpretata da Sabrina Ferilli. Riuscirà l'astuta conduttrice a scoprire la messinscena? 

Omicidio all'Italiana - Cast

Il cast di Omicidio all'Italiana è composto da vecchie conoscenze e da attori che non hanno mai lavorato in film o produzioni di Maccio Capatonda. È il caso di Sabrina Ferilli che interpreta Donatella Spruzzone, conduttrice dello show televisivo "Chi l'acciso?" e vera e propria regina della cronaca nera televisiva.

Oltre a essere il regista della pellicola, Maccio Capatonda riveste più ruoli. Infatti oltre a interpretare Piero Peluria, il sindaco di Acitrullo, dà vita anche ai personaggi di Eugenio Normale e Filippo Bello, rispettivamente un turista che visita il paesino dopo lo scoppio della fanfara mediatica e un politico che vuole sfruttare a proprio vantaggio la situazione.

Herbert Ballerina è Marino Peluria, vice sindaco di Acitrullo e fratello del primo cittadino. Di fatto è il "braccio", definito proprio così nel trailer, del Sindaco.

Gigio Morra interpreta il Commissario Fiutozzi, capo degli inquirenti accorsi ad Acitrullo per investigare sul delitto, mentre Ivo Avido è l'Agente Farina.

Fabrizio Biggio invece è Antonello, un ragazzo incolpato ingiustamente del delitto.

Lorenza Guerrieri invece ricopre un ruolo fondamentale nel film: è infatti lei che interpreta la Contessa Ugalda Martirio In Cazzati, la donna che muore accidentalmente, il cui cadavere viene usato per creare la messinscena del delitto.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV