Floppy

Nintendo Labo, la novità di Nintendo e le reazioni social

Le prime immagini e dettagli di Nintendo Labo compaiono online e gli utenti commentano la novità con esilaranti post sui social.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una delle personalizzazioni di Labo per Nintendo Switch.

Nintendo Labo è il nuovo prodotto realizzato dall’azienda videoludica giapponese. L’interessante serie di gadget, come annunciato da Polygon, arriverà sui nostri scaffali il prossimo 27 aprile.

Ecco il video ufficiale di presentazione:

Labo è una gamma di moduli di cartone che una volta montati ed assemblati prendono le fattezze di oggetti "controllabili" tramite i controller di Nintendo Switch, console venduta dal 2017

Nintendo è particolarmente conosciuta soprattutto per prodotti rivolti al pubblico più giovane e casual gamer. Labo, almeno in un primo momento, sarà rivolto proprio a questo ampio target.

Pagando una cifra, forse un po' troppo alta, di 70/80 euro, si potrà mettere le mani su un kit (a scelta tra quelli prodotti) da assemblare con cartone e fascette. Gli elementi dovranno essere montati, seguendo le indicazioni, per poi servire da involucro per la console e per il particolare joypad.

Come succede ormai sempre in occasione del lancio di nuovi prodotti come Labo, gli utenti dei social non hanno mancato l'occasione di riempire i social metwork di divertenti post di reazione (alcuni veramente assurdi) al lancio del prodotto. Eccone alcuni tratti da Twitter: 

Anche i mici hanno apprezzato la novità di Nintendo.

Gav, invece, mostra come sono e come saranno i fan dell’azienda videoludica di Super Mario prima e dopo Labo. Utenti di Xbox e Playstation tremate!

Gli amici di Eurogamer.net hanno confuso, forse, il tipo di cartone. Effettivamente, quello proposto da loro, mi sembra più interessante.

Call of Duty? Battlefield? Meglio la Boxwars!

Ecco qui, invece, il prototipo del primo modello. Suggestivo, vero?

Labo diventa anche una catena di arredo, secondo Above.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV