Floppy

Morte e rinascita di Paint nel prossimo aggiornamento Windows 10

Pochi giorni fa, Microsoft aveva annunciato che il celebre programma da disegno Paint sarebbe "morto" con il prossimo aggiornamento di Windows 10, ma tutti noi utenti nostalgici siamo riusciti a salvarlo!
Un esempio di utilizzo del celebre programma Microsoft Paint.

Pochi giorni fa era stato annunciato che Microsoft Paint sarebbe "morto" con il prossimo aggiornamento di Windows 10.

Quanti di noi si sono sentiti dei grandi artisti quando, da piccoli, potevamo disegnare le nostre migliori opere d'arte, o zoomare al massimo la gomma per cancellare in modo da ricoprire tutto il foglio?

Erano altri tempi e altri tipi di divertimento, lo so. E ovviamente all'annuncio di questa notizia questi sentimenti non potevano non tornare a galla.

Così gran parte degli utenti ha pubblicato messaggi di protesta, o addirittura commemorativi.

Un messaggio commemorativo per Microsoft PaintMarco Frullo Frullanti

Questa inaspettata ondata di amore e nostalgia per Paint non è passata inosservata in casa Microsoft, che ha deciso di non mettere la parola "fine" al programma da disegno, ma semplicemente di rimuoverlo dai programmi preinstallati (sarà quindi necessario installarlo di mano nostra dal Windows Store), e aggiornarlo con il nuovo Paint 3D

I vertici di Microsoft infatti hanno affermato:

Oggi siamo stati testimoni di una inaspettata ondata di nostalgia per Paint. Dopo 32 anni, abbiamo la certezza che Paint ha ancora tantissimi fan.

Siete contenti di questo nuovo cambio di rotta da parte di Microsoft? Ora, però, mi raccomando: installate di nuovo Paint sui vostri computer e continuate a usarlo!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV