Floppy

Minecraft sotto attacco hacker, 50mila utenti infetti dalle skin

La società di sicurezza Avast ha scoperto un virus diffuso attraverso le skin modificate di Minecraft che ha colpito quasi 50mila utenti. Il virus porta a formattazione forzata il proprio HDD.

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un frame tratto dal gioco Minecraft

Minecraft, uno dei videogiochi di maggior successo negli ultimi anni, è stato oggetto di attacco hacker che ha colpito decine di migliaia di utenti. Il virus causa una formattazione forzata del proprio hard disk con conseguente perdita dei dati personali.

Il codice malevolo è stato inserito all’interno di diverse skin create nel formato PNG, caricate sul sito del gioco e diffuse alla community. Si stima che gli account infettati siano approssimativamente 50mila.

A scoprire la vulnerabilità e l’attacco degli hacker è stata la nota società di sicurezza informatica Avast che ha dichiarato di essersi messa in contatto immediatamente con gli sviluppatori.

Il codice dannoso è in gran parte semplice e può essere trovato su siti che forniscono istruzioni passo-passo su come creare virus con notepad,

ha dichiarato la compagnia.

Anche se è giusto presumere che i responsabili non siano criminali informatici professionisti, la preoccupazione maggiore è il che le skin infette potrebbero essere legittimamente caricate sul sito web di Minecraft

a questo punto l’utente potrebbe interpretare il malware come un falso positivo. 

AVAST ha inoltre dichiarato che questo tipo di attacco è fortemente limitato dai comportamenti degli utenti. A fronte di un elevato numero di account attivi solo una piccola percentuale carica skin modificate e questo ha permesso di mantenere basso il numero di infetti.

Minecraft è considerato uno dei più grandi giochi del mondo, con una base di utenti attiva che dal 2009 ad oggi è arrivata a 74 milioni e un numero di copie vendute che si approssima a 144 milioni. Nel 2014 Microsoft ha acquistato la PI e la software house che la sviluppava (Mojang) per 2,5 miliardi di dollari. Numeri così importanti rendono appetibile lo sviluppo di virus per la piattaforma.

Il peggio è passato. Con una nota inviata a un blog del settore, Kotaku, Microsoft ha dichiarato di aver rimosso le skin infette e di aver inserito un sistema di sicurezza extra che provvederà a monitorare costantemente i file caricati dalla community.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV