Floppy

Ecco i migliori videogiochi horror di sempre

Quali sono i migliori videogiochi horror di sempre? Abbiamo provato a raccoglierli in una lista.

Mario Spagnoletto Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La copertina di Resident Evil

I cosiddetti survival horror sono una categoria di videogiochi basati sulla sopravvivenza del personaggio giocabile in un ambiente di paura e angoscia. Solitamente il personaggio controllato è armato ma ha a disposizione risorse davvero limitate.

Le ambientazioni offerte pullulano di zombie, demoni, fantasmi o mostri in genere. Le saghe più belle e celebri di questo genere di videogame sono Silent Hill, Resident Evil e Alone in the Dark.

Abbiamo quindi provato a raccogliere per voi i migliori videogiochi horror più belli di sempre in un'unica lista.

Siete pronti?

The Evil Within (PC, XBOX 360, XBOX ONE, PS3, PS4)

The Evil Within, uscito il 14 ottobre 2014, è disponibile per Xbox 360, Xbox ONE, PS3, PS4 e PC.

Il titolo è stato prodotto dallo studio Tango Gameworks con a capo il genio Shinji Mikami, esponente di punta dell'horror nipponico, creatore di saghe come Silent Hill e Forbidden Siren. Il gioco è pregno di atmosfere claustrofobiche piene di tensione e angoscia ed è un mix perfetto di sequenze survival, stealth e puzzle.

Le sequenze più action sono molto simili a quelle di Resident Evil 5 e Resident Evil 6.

È stato annunciato il secondo capitolo, in uscita il prossimo 31 ottobre. 

Outlast (PC, PS4, XBOX ONE)

Uno screenshot del gioco

Outlast è un survival horror puro, uno di quei giochi che ti toglie il sonno. Il gioco è ambientato in una casa di cura per malati mentali abbandonata da anni e misteriosamente riaperta grazie alla Murkoff Corporation, situata tra le montagne del Colorado.

Il giocatore veste i panni di Miles Upshur, un giornalista che, grazie ad una soffiata, decide di andare a indagare in solitaria nella casa abbandonata. Lì avranno inizio gli incubi.

Il gioco è basato quasi interamente su fasi di gioco stealth, essendo il nostro personaggio completamente disarmato, e sull'angoscia che trasmette l'atmosfera interna della vecchia casa di cura.

È disponibile da poco anche il secondo capitolo, se avrete il coraggio di giocarci. Da brividi!

Silent Hill 2 (PS2, XBOX)

Uno screenshot del gioco

Qui facciamo un salto nel passato. Il primo Silent Hill è storia ma questo secondo capitolo è davvero molto bello, considerato da molto uno dei giochi top per console old generation.

Entusiasmante, coinvolgente, pauroso e angosciante.

Un must per tutti gli appassionati dell'horror videoludico!

Forbidden Siren (PS2)

Uno screenshot del gioco

Forbidden Siren è un'esclusiva PS2. Il gioco è ambientato in un villaggio rurale sulle montagne giapponesi, Hanuda, un paesino molto legato alle tradizioni.

Dopo il fallimento di una strana e misteriosa cerimonia rituale, il villaggio si trova in bilico fra il tempo e lo spazio, e al posto delle montagne compare un infinito mare coloro rosso sangue. Hisako Yao, capo di un culto locale, tenterà di risvegliare un essere demoniaco conosciuto come Datatsushi.

In Forbidden Siren si crea un'atmosfera di pericolo costante, non si è mai al sicuro, grazie ad un'ambientazione opprimente ed evocativa.

Promosso a pieni voti!

Dead Space (PC, PS3, XBOX 360)

Facciamo un bel balzo temporale in avanti. Dead Space è ambientato nel 2500 e l'umanità è riuscita a colonizzare lo spazio per sfruttarne le infinite risorse. Una delle navi spaziali, Ishimura, perde i contatti con la terra e sul luogo della scomparsa viene inviato un secondo equipaggio per indagare. Ma una volta sbarcati, i due tecnici Kendra e Isaac Clarke si accorgono che la situazione è ben diversa e più pericolosa di quanto ci si potesse aspettare.

Un gioco pregno di angoscia, mostri terrificanti che sembrano essere usciti da La Cosa di John Carpenter e l'atmosfera spaziale rendono questo Dead Space uno dei migliori videogiochi horror mai realizzati.

Sono disponibili anche due sequel del gioco, entrambi di ottima fattura, ma che non raggiungono il livello di questo capolavoro.

Resident Evil 7 - Biohazard (PC, PS4, XBOX ONE)

Chi diceva che il franchise di Resident Evil fosse ormai morto e sepolto, del tutto incapace di riproporre i fasti di un tempo, si sbaglia di grosso.

Ci hanno pensato i ragazzi di Capcom a smentire queste voci, con questo settimo capitolo della saga che riporta alle origini survival del franchise. Il gioco supporta anche il VR (realtà virtuale), rendendo l'esperienza di gioco ancora più terrificante!

Silent Hill: Homecoming (PC, PS3, XBOX 360)

Uno screenshot del gioco

Silent Hill: Homecoming è il quinto capitolo della saga e uno dei più belli e suggestivi mai realizzati.

Il giocatore impersona Alex Shepher, un ex militare. Il gioco presenta infatti delle meccaniche di combattimento innovative per il genere e sarà possibile sfruttare le capacità di Alex grazie a un sistema di combo e schivate.

Nonostante ciò, nella maggior parte del gioco il personaggio principale deve per forza fuggire per non rimanere vittima delle mostruose creature che abitano Silent Hill

Fatal frame / Project Zero (PS2, XBOX)

Uno screenshot del gioco

Un'atmosfera da brivido, un tetro palazzo infestato dai fantasmi e la protagonista armata con.... una macchina fotografica!

Sì, avete capito bene. Avremo a disposizione solo una macchina fotografica per immortalare i fantasmi e fuggire da loro il prima possibile.

Un gioco innovativo per il genere. Un must. 

Resident Evil (PS1, PC, SEGA SATURN, NINTENDO DS)

La copertina del gioco

Il classico dei classici! Il primo e inimitabile Resident Evil.

La sensazione di paura e angoscia che avvertiamo in questo primo capitolo non sarà mai più emulata da nessuno dei suoi numerosi sequel (forse solo Resident Evil 7 ci è riuscito). Ogni parola di elogio per questo gioco sarebbe inutile.

Chi non conosce Resident Evil?

Se non lo conosci, vai a giocarci, ora!

Alone in the Dark (MS-DOS, MAC OS, 3DO)

Qui siamo nel lontano 1992. Un gioco un po' datato ma con un'atmosfera che ancora oggi viene ricordata come una delle più inquietanti di quegli anni!

I videogiochi ormai si sono evoluti talmente tanto da far sembrare questo Alone in the Dark ancora più vecchio, ma rigiocarci ne vale assolutamente la pena!

Un tuffo nel passato non fa mai male. Ma può far paura!

Ci sono tantissimi altri videogiochi horror degni di nota (Alan Wake, Rule of Rose, etc.) ma questi sono i 10 migliori. Almeno per noi.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV