Floppy

Jeff Bezos di Amazon si trasforma in pilota di un robot gigante

Jeff Bezos, CEO di Amazon, pilota un robot di 4 metri alla conferenza MARS: Il mech è opera di un'azienda coreana e di un disegnatore vicino al mondo di Hollywood.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Jeff Bezos a bordo di un robot

Jeff Bezos è alle prese con qualche nuova idea rivoluzionaria? Il CEO di Amazon e quinto uomo più ricco del pianeta Terra non è nuovo alle imprese eccezionali. 

Oltre ad aver creato l'e-commerce più grande del mondo, ha aperto la prima agenzia per viaggi nello spazio, ha recuperato i resti dell'Apollo 11 dal fondo dell'Oceano Atlantico ed ha lanciato persino uno smartphone con interfaccia 3D. 

Chissà se qualcuno si è meravigliato quando Bezos è entrato alla conferenza MARS a bordo del robot METHOD-2!

Certo, l'occasione era perfetta. La conferenza MARS è un evento organizzato da Amazon e incentrato su temi come la robotica, il machine learning e l'esplorazione dello spazio.   

Il robot è opera della compagnia sud coreana Hankook Mirae ed è stato presentato per la prima volta nel dicembre del 2016. 

Che ne dici, assomiglia ai classici robot dei film hollywoodiani? In effetti, una parentela con il cinema americano esiste eccome. Uno dei disegnatori, Vitaly Bulgarov, ha lavorato in pellicole come Ghost in the Shell e Transformers 4

Il robot è alto poco più di 4 metri e pesa 1000 chilogrammi. Nel video di presentazione, è possibile vedere come il pilota riesce a manovrare le braccia e come METHOD-2 sia in grado di camminare imitando alla perfezione un essere umano.

L'obiettivo dell'azienda coreana è introdurre METHOD-2 in ambito industriale. C'è però un piccolo problema: l'alimentazione. Gli ingegneri stanno lavorando ad un sistema che permetta al robot di muoversi e che sia, allo stesso tempo, facilmente trasportabile. 

Cosa ha intenzione di fare Bezos con il robot? Al momento non è dato sapere. Non ci sono neppure informazioni sui costi e sui tempi di realizzazione. Secondo riviste come Live Science, si tratterebbe addirittura di una bufala. In occasione del lancio di dicembre, la rivista ha fatto qualche indagine senza trovare molte informazioni sulle compagnia coreana. Diversi sono anche gli elementi di dubbio, come le gambe troppo sottili rispetto alle dimensioni del busto. 

Insomma, Jeff Bezos è l'unico a poter svelare l'arcano! Per ora si possono solo leggere i suoi commenti pieni di entusiasmo per l'esperienza vissuta, che lo ha fatto sentire una sorta di Sigourney Weaver al maschile.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV