Floppy

Infinity Gauntlet - Il Guanto dell'Infinito - La recensione

La recensione di Infinity Gauntlet - Il Guanto dell'Infinito, la saga culto di Jim Starlin che ha consacrato Thanos come uno dei villain più pericolosi di sempre.

Mario Spagnoletto Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Thanos col il Guanto dell'Infinito

L'uscita di Avengers: Infinity War è ormai imminente! Panini Comics ha pensato bene di far uscire prima del film alcuni fumetti che potessero farci comprendere meglio la storia di Thanos. Tra i tanti fumetti proposti dalla casa editrice, noi abbiamo scelto di recensire Infinity Gauntlet - Il Guanto dell'Infinito.

Ma perché abbiamo scelto proprio questa saga? Semplice, è una delle più belle saghe cosmiche di sempre e, soprattutto, ci mostra tutti i poteri delle Gemme dell'Infinito. Quale fumetto migliore per prepararsi al film dell'anno? 

Ma di cosa parla questa miniserie composta da sei numeri scritta da Jim Starlin e disegnata da George Perez e Ron Lim? La trama è talmente semplice e lineare che potrebbe risultare quasi banale, ma credetemi, vi sorprenderà. Thanos è finalmente entrato in possesso del Guanto dell'Infinito e del suo enorme potere. Ora è pronto per spazzare via l'universo. Sulla sua strada troverà tutti, ma proprio tutti, gli eroi Marvel. Riusciranno a fermarlo?

Sfogliando il fumetto veniamo subito attratti dai bellissimi disegni di Perez e Lim. I disegni, nonostante in diverse pagine portino moltissimi personaggi, non sono mai confusionari, i colori sono vivaci ma riescono a trasmettere la perenne sensazione di morte che pervade tutta la storia. Ecco qualche tavola presa direttamente dal fumetto:

Ora passiamo al fulcro del fumetto, la bellissima storia sceneggiata da Jim Starlin. Infinity Gauntlet - Il Guanto dell'Infinito, nonostante sia uscita nell'ormai lontano 1991, è una delle saghe più belle di sempre, e le sue conseguenze ancora oggi riecheggiano nell'universo Marvel. Il motivo va ricercato nella maniacale cura che Starlin ha dedicato a questa saga. I personaggi coinvolti sono veramente tantissimi.

Il fumetto inizia con Thanos e Mefisto intenti a parlare del Guanto dell'Infinito, ora in possesso del Titano. Come sapete Thanos è innamorato di Lady Morte, e questa prima parte è proprio incentrata sull'ossessione del Folle Titano per la Morte, vuole conquistare la sua amata in ogni modo possibile. Ma anche la Morte è disgustata dalla malvagità di Thanos e lo rinnega. Ciò porterà Thanos a 'schioccare le dita'.

Sì, avete capito bene! Avete presente quando nel trailer di Avengers: Infinity War, Gamora dice che Thanos  con il Guanto dell'Infinito può spazzare l'intero universo semplicemente schioccando le dita? È un chiaro riferimento/omaggio a questa saga.

La fatidica scena dello schiocco di dita...

Tutti i supereroi, comprendendo l'enorme minaccia rappresentata da Thanos, decidono di riunirsi sotto un unico leader e formare un esercito per attaccare il Titano con tutte le loro forze. Ma basterà? Come già ti dicevo, i personaggi coinvolti sono tantissimi (si unirà alla battaglia contro Thanos anche il Dottor Destino!) e ad ognuno viene dedicato il tempo giusto, nulla e nessuno viene lasciato al caso.

Le pagine scorrono veloci, alternando tavole in cui vediamo Thanos scivolare sempre più nella pazzia derivata dalla sua onnipotenza, e tavole in cui vediamo gli Avengers ricostruire ogni tassello per arrivare alla fonte della minaccia e prepararsi all'imminente battaglia. La storia è un climax ascendente di epicità e atmosfera, la battaglia tra gli Avengers e Thanos nello spazio è disegnata e narrata in maniera sublime. 

Un altro punto a favore di questa bellissima storia è il finale... non aspettarti il finale in cui i buoni vincono e tutti vissero felici e contenti. Non posso dire nulla per non spoilerarti nulla!

Concludo dicendo che Infinity Gauntlet - Il Guanto dell'Infinito è un fumetto da leggere e custodire gelosamente nella propria libreria, indipendentemente dall'uscita di Avengers: Infinity War. L'edizione della Panini Comics è un cartonato di 264 pagine a colori al prezzo di 27 euro. Possono sembrare molti ma una volta che avrai il volume tra le mani ti ricrederai.

Ecco alcune foto dell'edizione presa in considerazione per la recensione:

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV