Floppy

IBM, ecco il computer più piccolo del Mondo

Non sempre le dimensioni sono direttamente proporzionali all'efficienza.

Matteo Tontini Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il minicomputer di IBM sul dito di un ingegnere

Nella maggior parte dei casi, i computer potenti hanno grosse dimensioni. IBM ha deciso però di andare controcorrente, realizzando un computer efficiente e di dimensioni minuscole!

Lo scorso 19 marzo, l'azienda ha infatti presentato il computer più piccolo del Mondo, un microchip grande quanto un chicco di sale. Potrà pure non essere all'altezza degli standard odierni, ma sfoggia orgogliosamente un'architettura x86 (anni '90).

Per vederne l'interno è necessario un microscopio.

Il minicomputer di IBM affiancato a dei chicchi di saleIBM

Il costo per la produzione di questo minuscolo computer è inferiore ai dieci centesimi, e stando a quanto riferito da IBM comprenderà diverse centinaia di migliaia di transistor. Funzionerà con processi di blockchain, e potrà contare su un'intelligenza artificiale al fine di monitorare, analizzare e raccogliere dati. Il suo scopo sarà principalmente quello di tracciare la spedizione di merci e rilevare eventuali furti e frodi.

Avrà certamente un costo molto ridotto una volta messo sul mercato e, dal momento che il progetto è ancora alle fasi iniziali, i primi dispositivi potranno essere completati entro i prossimi cinque anni.

Il computer più piccolo del Mondo potrà inoltre essere incorporato in molti altri dispositivi; proprio grazie al suo prezzo abbordabile non dovrebbe avere difficoltà a trovare il giusto spazio nell'industria odierna.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV