Floppy

I robot più assurdi del 2017

Quando trash, genio e sregolatezza si uniscono, il risultato può essere a dir poco esplosivo, come potrete ben vedere grazie alla rassegna di FlopTV dei robot più singolari del 2017!
Un mech alto 4 metri guidato da Jeff Bezos

Il 2017 è stato un anno ricco di delusioni dal punto di vista cinematografico, come avete potuto leggere in un precedente articolo dedicato ma, se si parla di robot, la musica cambia!

Fra robot rivoluzionari, che potranno fare solo del bene al nostro pianeta, e automi bastardi o stupidi che accecano le persone o vanno a suicidarsi gettandosi in acqua, c’è davvero l’imbarazzo della scelta per gioire del progresso raggiunto dall’uomo o sbellicarsi dalle risate nell’osservare tali obrobri tecnologici.

Di seguito potete ammirare tutti i robot più belli, più assurdi o più inutili dell’anno appena passato!

Il robot nascosto in una scatola per la pizza che ti acceca col laser

Probabilmente uno dei robot più bastardi mai creati. Creato dallo YouTuber Simone Giertz (perché?), l’automa vive in una scatola per la pizza e sfrutta il riconoscimento facciale per sparare laser negli occhi di chiunque abbia a tiro. Un vero burlone!

Knightscope K5, i robot guardiani combinaguai

Knightscope K5 è stato progettato per proteggere la Silicon Valley. Purtroppo però come unico risultato abbiamo un automa che importuna i bambini, viene malmenato dagli ubriachi e, ciliegina sulla torta, si suicida in una fontana pubblica. Totalmente inutile.

Sally, lo chef robot

Il primo robot che serve veramente a qualcosa della nostra rassegna: Sally, lo chef robot che ti prepara l’insalata, o meglio, non te la prepara perché non fa altro che mescolare gli ingredienti dell’insalata da noi già preparati. Ah dimenticavo, costa 30mila dollari, un bel mescola-insalata costoso! Scherzavo prima quando parlavo del primo robot utile, fa schifo anche questo!

L’ape robot di Harvard

L’ape robot progettata dai cervelloni di Harvard quest’anno vi stupirà: è in grado di nuotare, saltare e tuffarsi in acqua! Uno spettacolo! Stavolta si parla veramente di un robot utile e rivoluzionario.

Guardian GT

Il cattivissimo Guardian GT pare creato da Skynet (l’azienda in realtà si chiama Sarcos) ed è in grado di sollevare fino a 450 kg circa. Il nostro Guardian è inoltre controllabile grazie a delle braccia in miniatura fornite a un operatore, tramite cui le possenti braccia dell’automa vengono manovrate, proprio come muovere i fili di una marionetta! Il futuro è qui!

Il robot giocatore di ping pong

A dir poco impressionante è anche il robot giocatore di ping pong sviluppato da Omron! In grado di elaborare ben 80 calcoli al secondo e con un margine di errore minimo, il robot rischia di mettere in ombra Feder e Nadal!

Lo spaventoso mech alto 4 metri

Jeff Bezos, CEO di Amazon, guida uno spaventoso automa alto 4 metri! Tralasciando il suo costo di costruzione, il robot rappresenterà probabilmente l’arma definitiva contro i rivali di Netflix. Scherzo ovviamente, o forse Jeff ci ha veramente pensato?

Sophia il robot

Sophia è il robot, del quale vi avevo già parlato sulle pagine di FlopTV, a cui hanno dato la cittadinanza araba. Inutile negare quanto sia straordinaria ma, allo stesso tempo, inquietante! Oggi la cittadinanza, domani tenterà di impadronirsi del pianeta Terra? Complottisti di tutto il mondo, unitevi!

Il robot addetto alla colonscopia

Per tutti quelli che amano le colonscopie (per l’amor del cielo, si spera non esista gente del genere!) arriva il robot che realizzerà i loro sogni proibiti: l’automa progettato dall’AMTL! Senz’altro un robot dall’aspetto dubbio ma che almeno fa il suo dovere!

Qoobo, il gatto senza testa da coccolare

Vi avevo già parlato dell’orribile gatto senza testa ma non poteva mancare in tale rassegna! Raccapricciante come poche cose al mondo!

Il robot maestro nei salti mortali all’indietro

Il robot Atlas di Boston Dynamics è in grado di sbalordirvi con degli spettacolari salti mortali all’indietro. La sua agilità e la sua grazia sono una gioia per gli occhi!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV