Floppy

I migliori film Netflix di aprile 2018

Una lista dei migliori film disponibili da aprile per i sottoscritti al celebre servizio streaming.

Matteo Tontini Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

quello che vuoi

Netflix è una piattaforma incentrata perlopiù su produzioni televisive e probabilmente la maggior parte degli abbonati ha effettuato la sottoscrizione al servizio proprio per le innumerevoli serie TV che offre. Tuttavia, nel catalogo sono presenti anche un buon numero di anime interessanti, così come una vagonata di film.

C'è infatti chi di tanto in tanto preferisce guardarsi un bel lungometraggio di un paio d'ore piuttosto che uno show di più puntate, e il gigante dello streaming legale ci tiene ad accontentare un po' tutti. Ma quali sono i migliori film Netflix di aprile 2018?

Abbiamo raccolto per te le uscite più interessanti, così da facilitarti la scelta nel caso in cui ti andasse di guardare un bel film, munito di pop-corn.

Warcraft: L'inizio 

Adattamento cinematografico del videogioco Warcraft: Orcs & Humans, si tratta di un film fantasy che vede umani, orchi e maghi convivere in un mondo incantato. Il film era stato concepito come il primo di una saga, ma molto probabilmente non ci saranno sequel.

Dopo averlo visto, il sentimento dominante è avere assistito a un'occasione persa: le ambizioni della pellicola sono impressionanti, ed è chiaro che i produttori abbiano lavorato molto per costruire una base per eventuali seguiti. Il problema, però, è che c'è troppa di questa preparazione e poco tempo dedicato a un filo centrale. Ed è un peccato, perché Warcraft avrebbe le ambizioni per diventare un'epopea, grazie ai suoi effetti speciali ben realizzati e un utilizzo della CGI davvero di alto livello.

Una visione comunque consigliata a tutti gli appassionati del genere fantasy, che potrebbero trascorrere un buon paio d'ore in compagnia di una pellicola piacevole. Warcraft: L'inizio è disponibile su Netflix dal 14 aprile.

Io sono leggenda 

Will Smith si cala nei panni del dottor Robert Neville, unico sopravvissuto in un mondo post apocalittico, dove un virus ha trasformato l'intera razza umana in creature assetate di sangue, simili a zombie. In realtà la pandemia ha ucciso il 90% della popolazione, mutandone il 9%: l'1% (anzi, a volerla dire tutta lo 0,0000001%) è rappresentato dal personaggio di Smith, credibile e interpretato magistralmente dal noto attore hollywoodiano.

La città è deserta e il senso di solitudine è percepibile in ogni scena della pellicola, ben girata e più profonda di quanto si potrebbe immaginare. Io sono leggenda è tratto da un romanzo che si differenzia in parecchi aspetti dall'adattamento cinematografico, persino nel finale.

Il film è disponibile su Netflix dal 15 aprile.

Alice attraverso lo specchio 

Sequel diretto di Alice in Wonderland, il film vede il ritorno di Mia Wasikowska, Johnny Depp, Anne Hathaway e Helena Bonham Carter nel Paese delle Meraviglie. La protagonista fa nuovamente visita al mondo incantato attraverso uno specchio, e corre in soccorso di un Cappellaio meno arzillo e amichevole del solito.

Un'avventura magica da vivere da soli o in compagnia di tutta la famiglia, con personaggi bizzarri e fantasiosi, e un'atmosfera incantevole. Una storia particolarmente divertente che riguarda viaggi nel tempo, relazioni interpersonali e anche rimpianti. Probabilmente è meglio del predecessore e la visione è raccomandata a chiunque.

Alice attraverso lo specchio è disponibile su Netflix dal 17 aprile.

Sherlock Holmes

L'eccentrico investigatore privato e il suo fido assistente in una pellicola divertente e accattivante. Guy Ritchie ha fatto un ottimo lavoro alla regia, e si rimane piacevolmente colpiti dal modo in cui la pellicola si esibisce dal punto di vista visivo: la CGI è ottima, e sebbene siano passati diversi anni dall'uscita in sala rimane di gran lunga superiore a molti film recenti, dove pecca in qualità. La trama è credibile e la Londra vittoriana non è mai stata così moderna e fresca.

Il design dei costumi e la scenografia meritano un plauso, così come la colonna sonora, perfetta in ogni occasione. Grande recitazione dei due attori che interpretano i personaggi principali: Robert Downey Jr., spassoso come al suo solito, e Jude Law, che gli fa da spalla in maniera efficace. La chimica tra i due è eccellente per tutta la durata del film.

Sherlock Holmes è disponibile su Netflix dal 17 aprile.

Angry Birds

Uno spazietto tra i migliori film Netflix di aprile 2018 lo vogliamo dare alla pellicola dedicata agli uccelli arrabbiatissimi. Angry Birds è una produzione rivolta più che altro a un pubblico più giovane, lasciando probabilmente indifferenti i più grandi. Ci sono scene divertenti e richiama piacevolmente il videogioco che ha spopolato su smartphone e tablet anni fa, con l'incessante battaglia tra i volatili e i maiali verdi, intenzionati a mettere le mani sulle loro uova.

Uno degli aspetti migliori di Angry Birds è probabilmente la durata: con soli 90 minuti riesce a confezionare una storia completa, cui non manca proprio nulla, gradevole ai più piccoli. Un film che probabilmente non farà mai parte della tua collezione Home Video, ma piacevolissimo da vedere in compagnia di tuo figlio/tuo fratello minore o se sei un fan del videogioco sviluppato da Rovio.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV