Floppy

Elon Musk vuole inserire 10 razzi sulla sua nuova Tesla Roadster

Elon Musk lo ha rifatto. Con uno dei suoi soliti Tweet bomba ha annunciato di voler inserire 10 propulsori a razzo Space X sulla seconda generazione della Tesla Roadster. Una macchina che già così è un mito.

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una Tesla Roadster che sfreccia sulla strada Tesla Motors

Ormai ci siamo abituati a Elon Musk e la sua visione incredibilmente e tecnologicamente rivoluzionaria del futuro. Lo avevamo visto qualche giorno fa mentre presentava una futuristica proposta per il trasporto pubblico a basso costo da realizzare a Los Angeles e ora lo rivediamo mentre fonde - sto sintetizzando troppo lo so - le due sue creature: Tesla Motors e Space X.

Protagonista del nuovo annuncio è la Tesla Roadster di seconda generazione. Un’auto elettrica dedicata agli amanti delle auto sportive, presentata lo scorso 16 novembre 2017 e prevista in arrivo per il 2020. Questa nuova auto avrà prestazioni eccezionali e inedite su questo tipo di vetture.

Si parla di un’autonomia di mille Km con una sola ricarica - contro i circa 400 del modello precedente - e un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in soli 2,1 secondi. Ma la trovata annunciata su twitter da Elon Musk porterà ancora di più a prestazioni straordinarie.

Lo SpaceX Package della nuova Tesla Roadster includerà 10 piccoli razzi alloggiati all’interno dell’auto. Questi motori a propulsione miglioreranno sensibilmente accelerazione, velocità massima, frenata e sterzate. Forse permetteranno anche alla Tesla di volare…

In pratica si tratta di inserire 10 piccoli propulsori a razzo al posto dei sedili posteriori della vettura. Questo dovrebbe incrementare la velocità massima del veicolo e la sua manovrabilità. I propulsori a cui si riferisce Musk, infatti, sono quelli che servono ai razzi di Space X per rendere le manovre più agevoli durante i loro viaggi.

La tecnologia missilistica applicata alle automobili apre a possibilità rivoluzionarie

ha aggiunto ancora Musk.

Come dicevo, la Tesla Roadster sarà disponibile entro il 2020 a un prezzo che varia tra i 40 mila euro - modello base - fino ai 215 mila euro per il modello Founders Series. Cifre che, se siete interessati ad acquistare, dovranno essere versate entro 10 giorni dalla prenotazione.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV