Floppy

Ecco il rimedio per la dipendenza da smartphone

Dì "stop" alla dipendenza da smartphone: presentato il rimedio che ti aiuterà a smettere.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La foto di due smartphone.

La dipendenza da smartphone è un fenomeno che, anno dopo anno, colpisce un numero sempre maggiore di persone. Ecco perché Tristan Harris, ex dipendente Google e fondatore della società no-profit Time Well Spent, ha deciso di proporre una soluzione, un rimedio almeno parziale, a questa vera e propria dipendenza.

Harris, forse esagerando leggermente, ha paragonato lo smartphone a una slot machine. L’obiettivo che il designer si è posto è quello di combattere questa oppressiva forza esercitata dai dispositivi elettronici ed evitare che il mondo reale si trasformi in un episodio di Black Mirror.

L’uomo ha infatti dichiarato che lo smartphone richiama la nostra attenzione perché appare come qualcosa di divertente e, soprattutto, ricco di contenuti, dai “Mi Piace” ai messaggi. Immaginate di avere un cellulare privo di colori sul display e di non ricevere nessuna notifica; noioso, vero?

Tristan Harris consiglia di attivare sul proprio smartphone la scala di grigi così da far diventare noioso il nostro telefono e dedicargli sempre una minore importanza.

Un'illustrazione in stile Disney.
Questa è la società che vogliamo?

Gli utenti Android dovranno semplicemente cercare la voce Accessibilità nel menu principale e selezionare l’opzione dedicata (nel caso in cui non dovesse essere presente questa opzione, consigliamo di scaricare qualche applicazione dal Google Play Store). Agli utenti iOS, invece, toccherà andare nelle impostazioni, selezionare il sottomenu Generali, effettuare un “tap” su accessibilità e display. Andate su filtri colore e modificate il valore.

Noi, invece, possiamo consigliarti l’App Forest. Questo piccolo strumento ti motiverà a utilizzare meno il cellulare in un modo veramente geniale.

Il modo migliore, comunque, resta quello di posare lo smartphone e di perdersi in lunghe passeggiate , magari con amici o con la persona amata.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV