Floppy

Donkey Kong al contrattacco dopo 30 anni, con un videogioco perduto!

Approda su computer un "nuovo" gioco con protagonista il mitico gorilla Donkey Kong. Ma cosa c'è di così particolare? Il gioco in questione sarebbe dovuto uscire più di 30 anni fa. Scopriamo insieme com'è ritornato in auge!
La copertina originale del videogioco Donkey Kong 3 - il grande contrattacco

L’Effetto Nostalgia da parte di casa Nintendo sta per colpire nuovamente i fan. Stavolta non si tratta di una nuova console, ma di un retrogame tenuto nascosto per ben 30 anni: ecco a voi Donkey Kong 3 – The Great Counterattack (che può essere tradotto in Donkey Kong 3 – Il Grande Contrattacco).

Come molti di voi sapranno, prima ancora di Super Mario, esisteva Jumpman, un eroe che doveva salvare la principessa Pauline dal gorilla Donkey Kong, in un videogioco arcade a quest’ultimo dedicato. A susseguirsi, un paio di sequel, per poi essere ripreso come vero protagonista solo alla fine degli anni '90, dopo che Super “Jumpman” Mario aveva riscosso molto più successo, insieme alla principessa Peach e al cattivo Bowser.

Che fine ha fatto Donkey Kong? E perché aspettare così tanto per far ritornare in auge un suo videgioco?

donkey kong 3
Uno screen originale del gioco.

Per ottenere una risposta, facciamo un salto indietro nel tempo allo scorso dicembre, quando un gruppo di ragazzi ha acquistato all’asta un raro disco di memoria di un vecchio computer Sharp X1 per 415 dollari.

Cosa fare con questo disco?

Dopo un lungo processo di estrazione dei dati, il risultato è l’icona di un videogioco che può essere giocato tramite emulatore per X1! E indovinate un po' di che videogioco si tratta?

Donkey Kong 3 – Il Grande Contrattacco, ha una base molto simile ai suoi predecessori, ma allo stesso tempo delle differenze significative. Se si considera un sequel di Donkey Kong 3, nella versione originale arcade troviamo Stanley che colpisce Donkey Kong da più livelli, in modo da far scendere il gorilla e dargli il colpo di grazia. Nella versione “computer” – che non poteva permettersi di far girare un videogioco arcade – Stanley si trova alla base, mentre Donkey Kong volteggia su dei palloncini.

Un'immagine di Donkey Kong 3 – The Great Counterattack

Nonostante questa versione sia più semplificata, Il Grande Contrattacco non è più ambientato nella classica serra, ma nel corso dei vari livelli arriviamo addirittura ad essere trasportati nello spazio!

E non fatevi nemmeno ingannare dalla grafica semplificata per computer: infatti, dovrebbero esserci circa 20 livelli, ma sono così difficili che non è ancora pervenuta testimonianza alcuna di giocatori che siano arrivati fino alla fine!

Senza emulatori di sorta, sarebbe bello vedere Donkey Kong 3 – Il Grande Contrattacco in una versione più officiale e in vendita, per un bel tuffo nel passato con amici, figli, cugini o nipoti per farli assaggiare l’amarezza e la magnificenza dei vecchi videogame!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV